AstraZeneca, la Germania sospende le somministrazioni per precauzione

Vaccino AstraZeneca, un portavoce del ministero della Salute tedesco ha riferito che ritiene necessarie “ulteriori indagini”

Astrazeneca vaccino

Le vaccinazioni per fermare il Covid-19 con il vaccino del gruppo AstraZeneca sono sospese anche in Germania per precauzione. Il governo federale sta seguendo una raccomandazione attuale dell’Istituto Paul Ehrlich. Lo ha detto un portavoce del Ministero  della salute tedesco, secondo i media tedeschi. Dopo nuove segnalazioni di trombosi in Germania e in Europa, l’istituto ritiene siano necessarie ulteriori indagini, ha affermato il portavoce, come si legge su Fatto Quotidiano. La somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca prima della decisione del governo tedesco è stata sospesa anche DanimarcaNorvegiaIslanda, BulgariaIrlanda e Paesi Bassi. Diversi altri Paesi, come l’Italia, hanno invece sospeso l’utilizzo di determinati lotti del farmaco anti-Covid dell’azienda britannico-svedese in attesa di ulteriori approfondimenti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Astrazeneca, sospensione anche in Germania

Intanto, la Russia afferma di aver stipulato accordi per la produzione del suo vaccino anti-Covid Sputnik V in Germania e in altri paesi europei. Fonti russe hanno diffuso questa notizia poi ripresa da varie testate europee. Sono stati inoltre conclusi accordi con società in Francia, Italia e Spagna. L’obiettivo è garantire l’inizio delle consegne del vaccino russo nei paesi europei, una volta approvato in Europa. I test sono ancora in corso presso l’Agenzia europea del farmaco, ossia l’Ema. Secondo i media, il vaccino è già stato approvato in quasi 50 paesi al mondo, inclusa l’Ungheria, ma non c’è ancora l’approvazione dell’Ema.

Leggi anche > Vaccino, sospende anche l’Italia

L’Agenzia aveva, però, avviato la fase di analisi del vaccino per giungere ad una approvazione. Anche in Germania, i nuovi contagi colpiscono particolarmente i minori di 15 anni e meno anziani. Sono gli effetti della diffusione delle varianti che colpiscono anche i più giovani rispetto al virus originario del Covid-19 ormai mutato.

Leggi anche > Vaccini, buone notizie sulle varianti

Vaccino Oxford AstraZeneca prezzo
Vaccino Oxford AstraZeneca FOTO Getty Images