Francesco Paolo Figliuolo, chi sono i figli Salvatore e Federico: la loro storia

Il nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 si chiama Francesco Paolo Figliuolo: cosa si sa della sua famiglia?

Francesco Paolo Figliuolo

Il Generale Francesco Paolo Figliuolo è stato nominato come nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19: l’uomo è nato a Potenza l’11 luglio del 1961.  L’uomo si dice molto ottimista: il suo obiettivo è quello di fare in modo che la maggior parte della popolazione si vaccini, così da far finire lo stato di emergenza il prima possibile.

Leggi anche -> Tragedia Covid a Torino: positivo, scappa dall’ospedale e si suicida

“Puntiamo a chiudere la campagna entro l’estate, se faremo prima saremo stati più bravi” ha dichiarato il Generale. “Se andrà male, tornerò a fare quello che facevo prima. Scherzo, ovviamente. Normalmente faccio le battaglie per vincere”.

La sua famiglia

Nonostante sia nato a Potenza, da anni il Generale Francesco Paolo Figliuolo vive a Torino insieme alla moglie Enza ed i figli Salvatore e Federico. Appassionato di sport, l’uomo è stato anche istruttore militare di sci alpino.

Leggi anche -> Vaccino anti Covid, Draghi: “Obiettivo 500mila dosi al giorno”

Il Generale Figliuolo nella sua carriera ha ricevuto diverse onoreficenze. Tra le più significative vi sono una Decorazione di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, la Croce d’Oro ed una Croce d’Argento al Merito dell’Esercito, un NATO Meritorius Service Medal, la Croce d’Oro d’Onore della Bundeswehr, un Legion of Merit degli Stati Uniti d’America. Figliuolo è stato anche nominato Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Della famiglia del Generale Francesco Paolo Figliuolo non si sa molto: sua moglie si chiama Enza ed i due hanno due figli, Salvatore e Federico. L’uomo, però, è impegnato con la campagna vaccinale e non ha mai parlato alla stampa della sua famiglia. Probabilmente sia lui che la moglie hanno deciso di comune accordo di allontanare i figli dai riflettori.