Arisa, chi è la mamma Assunta: la sua storia e i guai diventati pubblici

La mamma di Arisa, la signora Assunta, è diventata celebre per una vicenda negativa che è accaduta diverso tempo fa: ecco i motivi

Mamma Arisa

Arisa è tornata protagonista al Festival di Sanremo 2021 con il brano ‘Potevi fare di più’. In passato, però, la cantante lucana ha dovuto anche attraversare un momento negativo a causa della vicenda della mamma, la signora Assunta Santarsiero, di 62 anni. La donna era comparsa nella lista degli indagati dell’inchiesta di Potenza a causa di compravendite di falsi certificati medici e attestati di invalidità. E così, secondo l’inchiesta, la signora Assunta avrebbe truffato l’Inps per 24mila euro. Attraverso un video della questura, diffuso successivamente online, la donna si trovava nel giardino senza particolari problemi. La donna è residente in un piccolo paesano di nome Pignola, che dista pochi km dal capoluogo lucano.

Leggi anche –> Arisa, chi sono le sorelle Isabella e Sabrina: età, foto, il loro rapporto

Leggi anche –> Arisa in diretta ad Amici, Maria De Filippi stronca gli allievi: “Andate a casa”

Arisa, i guai pubblici della signora Assunta

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La stessa donna avrebbe truffato per arrivare a ricevere l’indennità di accompagnamento di 805 euro al mese, che le sono state versate a partire al 2017. Così, per la visita di routine all’epoca, la madre di Arisa si era presentata su una sedia a rotelle accompagnata dal marito, affermando di non essere più autosufficiente per badare a se stessa. Ma secondo gli inquirenti, attraverso le indagini e il filmato, la signora ‘camminava tranquillamente e non dava alcun motivo per pensare che non fosse autosufficiente”. La vicenda è stata resa nota nel settembre 2019 con la stessa Arisa che si era subito difesa sui social affermando: “Embè, io faccio musica. Fatevi i fatti i vostri che ai miei ci penso io”.

Sorelle Arisa