Udine, morto dopo nove giorni dallo schianto: addio al collaudatore Ducati

Ancora una brutta notizia proveniente da Udine: è morto dopo nove giorni dallo schianto il collaudatore Ducati Fabio Segato

Fabio Segato

Una notizia terribile proveniente dalla provincia di Udine. Dopo nove giorni è morto per le tante ferite gravi all’atà di 43 anni Fabio ‘Cicci’ Segato, che era originario di Pravisdomini ma da viveva da quattro anni Portogruaro e lavorava come collaudatore della Ducati. A causa di un incidente pauroso avvenuto a Dignano il 4 marzo scorso, l’uomo ha perso la vita dopo ben nove giorni di agonia. Proprio mentre stava provando una Ducati, è andato a finire contro una auto con un botto impressionante volando per diversi metri.

Leggi anche –> Lucia Raso, ragazzo e coinquilini si accusano a vicenda: incidente o omicidio?

Leggi anche –> Tragico incidente: infermiera 29enne muore 8 anni dopo il fidanzato

Udine, il triste addio per Fabio Segato

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Subito è stato ricoverato all’ospedale di Udine e così nella giornata di ieri ha perso la vita. Per tutti era semplicemente ‘Cicci‘ ed era molto conosciuto nell’ambiente lavorando sia come collaudatore che come istruttore di guida sicura nella pista di Tolmezzo. Ancora una brutta notizia proveniente così dalle strade italiane con l’ennesimo incidente che ha provocato un morto.

Fabio Segato