Padre 42enne accusa dolore di stomaco: scopre il cancro e muore in un mese

Un padre di due bambini è morto a soli 42 anni, 6 settimane dopo aver scoperto di avere un cancro al colon e al fegato.

Nonostante la crisi sanitaria che ha colpito il mondo intero, Andrew Westwood e la sua famiglia erano riusciti a trovare un equilibrio e la forza di andare oltre le difficoltà. La famiglia di Brentwood (Essex, Inghilterra), ha vissuto con gioia sino allo scorso Natale, giorno in cui Andrew ha accusato un dolore di stomaco lancinante. Pensava inizialmente che gli avesse fatto del male qualcosa che aveva mangiato, ma quando il dolore si è protratto ha deciso di sottoporsi a delle visite in ospedale.

Dai primi esami sono emersi degli scompensi sanguigni che hanno fatto temere la presenza del cancro. Purtroppo gli accertamenti hanno confermato i timori dei medici: Andrew aveva un tumore al colon che si era propagato anche al fegato. In un primo momento sembrava che la diagnosi fosse arrivata in tempo, ma ulteriori accertamenti hanno palesato che la malattia era allo stadio terminale. I medici gli hanno dato 2-3 mesi di vita, ma Andrew se n’è andato dopo sole 6 settimane, il 17 febbraio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Padre di due bimbe scopre di avere il cancro e muore dopo 6 settimane

L’accaduto ha letteralmente sconvolto tutta la famiglia Westwood, che non ha avuto nemmeno il tempo di assorbire il colpo della terribile diagnosi prima di dover piangere la scomparsa dell’amato Andrew. Il dramma vissuto dalla famiglia ha colpito nel profondo amici e conoscenti, i quali hanno immediatamente creato una pagina di raccolta fondi per sostentare la moglie nel crescere le due bambine orfane di padre.

Leggi anche ->Vite al limite, la trasformazione di Destinee: quanto pesava e com’è oggi

Nella presentazione della pagina si legge: “Andrew era amato da tantissime persone, lui era il miglior padre, marito, figlio, zio, cognato, nipote, cugino e amico che si potesse desiderare”. A commento della pagina, la sorella Alison ha dichiarato: “Lui non sarà in grado di provvedere al futuro delle sue figlie e ciascuno di noi vuole dare una mano d’aiuto. Farà una grandissima differenza per le ragazze e darà a noi un po’ di pace che ci sia qualcosa per il loro futuro ed abbia un legame con lui”.

Leggi anche ->Erica Watson, l’attrice morta di Coronavirus: recitò in Precious