Mara Venier, la morte dell’amico Giovanni Gastel la distrugge: “Un grande dolore”

Mara Venier si lascia andare a un amarissimo sfogo dopo la morte dell’amico e collaboratore Giovanni Gastel: “Da oggi sarò ancora più sola”. 

Il coronavirus ha fatto purtroppo un’altra vittima illustre, stavolta nel mondo dello spettacolo. Nelle scorse ore è infatti morto all’improvviso il fotografo Giovanni Gastel a soli 65 anni: ne avrebbe compiuti 66 il prossimo dicembre. Era nipote del grande Luchino Visconti e nel corso della sua brillante carriera aveva fotografato le più importanti modelle (e non solo). Negli ultimi tempi aveva lavorato anche con Mara Venier, la quale poco fa su Instagram ha dato sfogo a tutto il suo dolore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI 

Mara Venier

L’ultimo saluto di Mara Venier a Giovanni Gastel

“Giovanni mio, sono senza parole… – scrive Mara Venier nel suo ultimo post su Instagram – te ne sei andato così, solo un mese fa ridevamo qua a Roma per il nostro ultimo lavoro… che grande dolore… da oggi sarò ancora più sola senza di te💔💔💔💔😭😭😭”. 

Leggi anche –> Mara Venier, il messaggio a Papa Francesco: “Me lo hai promesso”

In un momento così triste Mara Venier ha voluto scrivere questo post sia per condividere il suo stato d’animo con i fan e followers sia per rendere il giusto omaggio a un uomo che stimava e a cui voleva bene. Ovviamente anche i seguaci virtuali della conduttrice di Domenica In, che domani andrà regolarmente in onda, si sono uniti al suo lutto.

Leggi anche –> Mara Venier non ne può più: “Sono stanca e stufa, un incubo”

Tra i tanti commenti in calce al post di Mara Venier c’è anche quello del giornalista Luca Bianchino, il quale non ha nascosto tutto il suo stupore e la costernazione per la morte del fotografo: “Oh no… Un grande un grandissimo.. Artisticamente e umanamente…Che dispiacere…”, ha scritto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)