Manuel Di Nicola trovato morto nella Marsica: giallo sul giovane padre

Cosa è accaduto al 33enne Manuel Di Nicola trovato morto oggi nella Marsica: giallo sul giovane padre, scomparso da 48 ore.

Manuel Di Nicola

Manuel Di Nicola, 33 anni, di San Benedetto dei Marsi, in provincia dell’Aquila, scomparso da giovedì scorso, è stato rinvenuto morto nel pomeriggio di oggi. Il suo corpo privo di vita era a circa un km da dove era stata trovata la sua auto, in un canale nella Piana del Fucino, nella Marsica. Non è chiaro cosa sia accaduto, ma non è escluso che si tratti di una tragedia avvenuta in maniera accidentale.

Leggi anche -> Diana Elisa Gonzalez: trovata morta nel Piave la ragazza scomparsa

Due giorni fa, il giovane uomo aveva lasciato la propria abitazione facendo perdere le sue tracce. La moglie ha fatto scattare l’allarme, spiegando che il marito le aveva soltanto detto che usciva a fare una passeggiata. La svolta drammatica di quanto accaduto è avvenuta poco fa, quando il cadavere dell’uomo è stato ritrovato.

Leggi anche -> Fabrizio Corona, la mamma Gabriella Privitera: “Perseguitato dai giudici”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma di Manuel Di Nicola: cosa è accaduto al giovane papà

vigile del fuoco morto Sassari

Secondo la ricostruzione dei fatti, all’ora di pranzo, oggi 12 marzo, i sommozzatori dei vigili del fuoco, giunti dal Nucleo di Roseto, hanno rinvenuto morto il giovane papà sul fondo di un canale. Una grande mobilitazione era stata avviata per ritrovare il padre di famiglia scomparso: non solo i vigili del fuoco, ma mezzi e uomini di vari enti, compresi i militari dell’Arma dei carabinieri e volontari della protezione civile. La salma di Manuel Di Nicola è stata ricomposta.

Ora è a disposizione della magistratura, che vuole vederci ovviamente chiaro su quanto accaduto. Difatti, sul decesso del giovane padre di famiglia in queste ore è stata aperta un’indagine, che non esclude alcuna pista al momento. Quella dell’incidente resta una di quelle percorse, ma non si esclude anche un gesto volontario o la morte violenta. Verrà disposta l’autopsia per capire cosa sia accaduto all’uomo, camionista sposato e con un figlio piccolo da crescere.