Michela Marzano, chi è il marito Jacques De Saint Victor: la loro storia

Michela Marzano è una famosa scrittrice e filosofa. Una donna poliedrica e molto legata al marito. Scopriamo di più di loro. 

Classe 1970, la Marzano nasce a Roma in una famiglia come se ne vedono tante. Già da piccola trova nello studio una grande passione. I primi riconoscimenti importanti non tardano ad arrivare. Vince il concorso alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Successivamente arriva anche la laurea in filosofia e un  dottorato di ricerca sempre nello stesso ambito.

La scrittrice ha trascorso gran parte della sua vita in Italia, ma nel 1998 si trasferisce a Parigi dove risiede ancora oggi. Anche all’estero ottiene numerosi riconoscimenti e vince un concorso come ricercatrice al “Centre national de la recherche scientifique“. La Marzano ha anche vestito i panni di professoressa ordinaria in filosofia morale all’Université Paris Descartes. 

Michela Marzano: una passione condivisa con il marito

Della sua vita privata non si hanno molte informazioni. Sappiamo che è sposata con Jacques De Saint Victor, un critico letterario. La coppia si è conosciuta nel 2004 ed è subito scoccata la scintilla. Durante la loro relazione sono dovuti anche scendere a compromessi difficili: lui aveva già dei figli e non ne voleva altri, lei ha rinunciato alla maternità.

Leggi anche -> Paolo Simoni, chi è: età, carriera, vita privata del cantautore e scrittore

Per quanto riguarda invece la sua carriera da scrittrice,  la Marzano può essere considerata una delle più prolifiche degli anni 2000. Nelle sue opere racconta tutta se stessa, affrontando gioie e timori.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ha pubblicato un numero decisamente alto di opere sia in italiano che in francese. “L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore” e “Ida” sono i suoi lavori di maggior successo. I primo tra i due le farà vincere il premio letterario Bancarella nel 2014.

Leggi anche -> Chiara Gamberale, chi è: età, carriera e vita privata della scrittrice

Tra le sue pubblicazioni ci sono anche molti saggi e articoli di filosofia morale e politica. Nel 2003 è stata eletta alla Camera dei deputati nelle liste del Pd. Successivamente è uscita dal partito dato che nella legge sulle unioni civili non è stata approvata la possibilità di adottare il figlio del partner. Ad oggi scrive per “La Repubblica” e per “La Stampa“.