Maria Monsè, le foto osè con la figlia: lei spiega tutto così

Maria Monsè si difende dalle accuse: la donna ha pubblicato una foto della figlia quattordicenne Perla considerata troppo osé dal web. 

La foto incriminata, con il volto di Perla censurato.

Come tante mamme, soprattutto nel mondo dello spettacolo, anche Maria Monsè pubblica spesso sul suo profilo Instagram foto con la figlia. L’ultima, però, ha creato un piccolo scandalo: nel post incriminato la donna appare con la ragazza tra le braccia in una vasca idromassaggio. Solitamente una foto del genere non avrebbe suscitato grandi risposte, ma ad infastidire il web è stata l’età della giovane: Perla, infatti, ha solo 14 anni (ed il costume che indossa, per alcuni, è un po’ troppo scollato).

Leggi anche -> Maria Monsè dopo la foto hot con la figlia: “Non c’è nulla di male”

Vista la foto, sono stati tanti ad esprimere il loro disappunto: prima tra tutti Selvaggia Lucarelli, che ha pubblicato la foto sul suo profilo. “Qualcuno dovrebbe fermare questa donna anziché invitarla in tv con la figlia 14enne, che non ha colpe. Capito Barbara D’Urso” è stato il commento della giornalista. L’ultima frecciatina è rivolta alla conduttrice che anni fa ha scelto Maria Monsè come opinionista nel suo salotto televisivo. La foto sarebbe stata scattata in una Spa il giorno del compleanno della Monsè, e ritraeva un momento privato tra madre e figlia.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Sempre attraverso il suo profilo Instagram, la Monsè ha risposto alle accuse: “sono rammaricata se tutto ciò può aver causato disagio ma prima di giudicare o condannare una persona bisogna conoscere cosa c’è dietro la sua vita. Per questo motivo approfitto per ringraziare coloro che realmente mi conoscono e che mi hanno sostenuta in questa vicenda. Loro sanno che il rapporto che ho con mia figlia è un rapporto sano”. Sempre secondo la donna, a pubblicare la foto non sarebbe stata lei ma il suo social media manager.