Mamma sconfigge il cancro e riabbraccia il figlio dopo mesi lontani

Alla donna era stata diagnosticata la leucemia quando il figlio era ancora un bambino e il trattamento ha tenuto la mamma lontana per mesi.

mamma cancro figlioChloe-Leigh Todd è una mamma di 20 anni a cui è stata diagnosticata una leucemia mieloide acuta lo scorso giugno, dopo diversi mesi di stanchezza e lividi insoliti. La donna ha subito lunghi periodi in ospedale con una chemioterapia intensiva, la radioterapia e l’immunoterapia. Dopo questi trattamenti, i medici hanno finalmente dichiarato la donna guarita dal cancro. Dopo la bella notizia, Chloe avrebbe dovuto celebrare l’occasione suonando una campanella che indica la fine del trattamento. La donna ha deciso di suonarla insieme al figlio Dominic, di un anno, stretto tra le sue braccia. I due si sono riuniti dopo mesi di separazione, anche a causa delle restrizioni per il Coronavirus, che non permetteva visite.

Potrebbe interessarti leggere anche –> PSG Barcellona Champions League: streaming, formazioni, precedenti

La mamma ha battuto il cancro

A più di 100 giorni dal trapianto e senza segni della malattia, la mamma è tornata in ospedale con suo figlio, per festeggiare la sua guarigione. Ora Chloe è tornata a sorridere, ma per sette settimane non ha potuto vedere il suo bambino, che non la riconosceva nemmeno. Chloe ha detto: “Quando ho scoperto che avevo il via libera ed ero pronta a suonare la campanella, le lacrime mi sono cadute sul viso. Sono stati tanti mesi di lotta. Ho passato mesi lontana da mio figlio da quando mi hanno diagnosticato la leucemia, ed è stato difficilissimo“. La mamma dice che deve ringraziare molte persone per l’aiuto datole negli ultimi mesi ma forse, più di tutti, Chloe vorrebbe dire grazie al misterioso donatore che le ha salvato la vita. “Tutto quello che il mio donatore sa di me è che all’epoca avevo 19 anni. […] Tutto quello che so di lui è che è un uomo inglese di 24 anni ed era al 100% compatibile con me […]. Voglio solo che sappia quanto lo apprezzo e sono così grato per lui, spero che un giorno potrò incontrare questo eroe che mi ha salvato la vita“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Nuova bufera su Harry Potter: accuse di razzismo tenute nascoste per anni

mamma cancro