Valeria D’Esposito, muore prematuramente la nota giornalista FOTO

Lei era Valeria D’Esposito ed in tanti la conoscevano per la sua attività svolta sul web. Versava in precarie condizioni di salute.

Valeria D'Esposito morta
La giornalista Valeria D’Esposito morta per complicazioni dal virus Foto da Instagram

Valeria D’Esposito, giornalista molto nota in Campania, è morta nelle scorse ore. La donna aveva 49 anni e la sua scomparsa è da imputare a complicazioni sorte a seguito di una riscontrata positività al virus. Lei era originaria di Caserta ed in tanti la conoscevano per la sua attività di blogger oltre che per il lavoro svolto per il sito web visit-campania.

Leggi anche –> Mamma disperata per il suicidio del figlio: “Ho chiesto aiuto per anni”

Purtroppo Valeria D’Esposito doveva fare i conti da tempo con una brutta malattia, anche abbastanza rara. L’avere contratto il Coronavirus ne ha peggiorato in maniera irreversibile il quadro clinico. Lei aveva parlato più volte di come fosse costretta a restare a letto a causa delle estenuanti terapie alle quali doveva sottoporsi. A piangerla c’è il marito Mario, ma non solo. Tantissimi tra parenti, amici e colleghi la stanno omaggiando sui social network. E ne ricordano non solo le impareggiabili doti professionali ma anche e soprattutto quelle umane.

Leggi anche –> Alex Pompa ha ucciso il padre per difendere la madre: rischia 20 anni di carcere

Valeria D’Esposito, addio ad una persona amatissima da tutti

Descritta come una amica sincera ed una persona bellissima, Valeria D’Esposito lascia un vuoto enorme in chi ha avuto modo di incrociarla nella sua vita. Originaria di Caserta, prima di dedicarsi all’attività giornalistica lei aveva compiuto un percorso volto a farle acquisire delle conoscenze nell’arte orafa. Poi i problemi di salute dei quali soffriva l’avevano spinta a lasciare questo campo. Il fatto di dovere stare chiusa in casa aveva fatto comunque da impulso per portarla a ‘viaggiare’ virtualmente. E per parlare delle bellezze della sua terra d’origine, il territorio di Caserta, oltre che della Campania tutta.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Paola Perego, il dolore per il tremendo lutto: “Ovunque tu sia..”

Lei aveva parlato spesse delle strutture ricettive, dei ristoranti e dei luoghi dotati di grandi capacità di attrattiva per i turisti. Cosa che l’aveva fatta amare a molti. Aveva compiuto gli anni lo scorso 15 febbraio. Era solita raccontare la propria, triste condizione descrivendo sul suo blog il percorso intrapreso dalle terapie affrontate. Anche allo scopo di infondere coraggio in altre persone che versano nella sua stessa situazione.

Foto da Instagram