Rocco Casalino: “Nel Pd cancri da estirpare”, la frase choc in diretta

Polemiche contro Rocco Casalino, ex portavoce di Conte che afferma: “Nel Pd cancri da estirpare”, la frase choc in diretta.

(screenshot video)

“Nel Pd, ci sono persone straordinarie come Nicola Zingaretti e Dario Franceschini, ma ci sono dei cancri che vanno estirpati”, parola di Rocco Casalino, ex portavoce di Conte, intervenuto oggi in diretta su Raiuno nel corso della trasmissione ‘Oggi è un altro giorno’. Parole che lasciano basiti in molti per la scelta di paragonare un partito politico a un malato di cancro, nonostante questa non sia un’espressione che viene usata per la prima volta.

Leggi anche –> Rocco Casalino, chi è la sorella Piera: è stata fondamentale per lui

“Non è in alcun modo tollerabile” la frase detta da Casalino per Andrea Romano, esponente dem, che chiede ai vertici Rai di intervenire. Non solo lui però sale sulle barricate. Lo fa ad esempio anche la deputata Giuditta Pini, che arriva all’attacco frontale. “Sono uno dei cancri da estirpare?” – domanda la parlamentare – “Vorrei capire. Se vuoi ci vediamo e me lo dici di persona. Attendo con ansia il tuo coraggioso riscontro”.

Leggi anche -> Rocco Casalino contro Barbara D’Urso: nel panico per colpa tua

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Polemiche contro Rocco Casalino per la sua frase sul Pd

Insomma, la frase di Rocco Casalino, ex concorrente del Grande Fratello e quindi impegnato in politica, fino a diventare il portavoce dell’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non poteva passare inosservata. E infatti scatena più di una polemica. In tanti replicano e vanno giù pesante, come la deputata marchigiana Alessia Morani: “Finché con il voto al governo Conte il suo lauto stipendio veniva garantito non c’era nessun ‘cancro da estirpare’ nel Pd. Quando parla del mio partito, Casalino si sciacqui la bocca”.

Durissimo anche il senatore fiorentino Dario Parrini, il quale ritiene che quegli insulti a “una parte del Pd”, siano insulti a tutto il partito, per cui “tutto il Pd dovrebbe pacatamente replicargli che le sue parole non dicono nulla di serio sul nostro partito. Invece dicono tutto, purtroppo, di Casalino”. Coglie la palla in balzo per ironizzare su quando avvenuto il leader d’Azione, l’ex ministro Carlo Calenda, che del Pd è stato esponente: “Le sardine ti dicono che sei tossico e Casalino, signorilmente, ti paragona al cancro”, osserva.

Gestione cookie