Vite al limite, la storia di Sarah Neeley: quanto pesava e com’è oggi

Sarah Neeley oggi è un’altra persona: davvero sensazionale il suo cambiamento dopo che si è rivolta al programma Vite al Limite per affrontare la sua obesità. 

Tre quintali e rotti: tanto pesava Sarah Neeley quando si è presentata dal dottor Nowzaradan. Era ormai seriamente preoccupata per la sua salute e aveva deciso di provare a cambiare stile di vita. Per poter farsi aiutare ha dovuto lasciare la sua città, i suoi cari e tutta la sua vita per 12 lunghi e difficili mesi, durante i quali ha dimostrato uno spirito di sacrificio e una forza di volontà davvero encomiabili, che oggi sono stati ripagati al 100%.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La metamorfosi di Sarah Neeley a Vite al limite  

Sarah Neeley ha lottato contro il demone dell’obesità fin da piccola ed è riuscita a liberarsene solo dopo più di 35 anni. A soli 8 anni era arrivata a pesare ben 100 kg (un livello potenzialmente mortale per una bambina di quell’età). E ovviamente il cibo era solo una valvola di sfogo. Ingozzandosi cercava un appiglio e un rifugio dalle traumatiche esperienze vissute in famiglia, dopo il divorzio dei genitori, l’alcolismo di suo padre e le violenze di quest’ultimo nei confronti di sua madre e non solo.

Leggi anche –> Vite al limite, la trasformazione di Destinee: quanto pesava e com’è oggi

Sarah Neeley ha poi dovuto lottare contro una forte depressione dovuta a un aborto, a soli 24 anni. Ma ha sempre tenuto duro e alla fine è riuscita a ricostruirsi una vita partendo da zero, ritrovando il sorriso e riscoprendo finalmente la gioia della maternità e di una relazione sentimentale più stabile.

Leggi anche –> Vite al limite: Bethany Stout pesava 275kg, com’è oggi?

Oggi Sarah Neeley ha un compagno del quale è rimasta nuovamente incinta, si è liberata della dipendenza dall’alcool e guarda al futuro con ottimismo e fiducia. Soprattutto, ha imparato ad amarsi ed accettarsi, consapevole di poter prendere in mano il proprio destino.