Il grave incidente di Dalila Di Lazzaro, frattura alla vertebra: dolori atroci

La celebre modella Dalila Di Lazzaro rimase coinvolta negli Anni Novanta in un terribile incidente. Leggiamo che cosa le successe.

Dalila Di Lazzaro, la celebre modella che rubò il cuore di Richard Gere e Jack Nicholson, ha dovuto affrontare durante il corso della sua vita un brusco incidente, che ancora oggi ricorda con estrema malinconia. La donna, negli Anni Novanta, si fratturò una vertebra, rimanendo a lungo immobile a letto, tormentata dal dolore. Scopriamo insieme che cosa le successe e quali furono le conseguenze del triste accaduto.

Leggi anche->Dalila Di Lazzaro: dramma e dolore immenso per l’attrice

Successe tutto durante una mattina d’inverno del 1997. Dalila viaggiava in sella ad un motorino per le strade di Roma finché, precisamente su Viale Tiziano, accadde l’irreparabile. L’attrice finì con la moto dentro ad un buca, fratturandosi la prima vertebra del collo, l’atlante. L’incidente grave costrinse la donna a rimanere a letto per lungo temo, in preda a dolori continui e inimmaginabili.

Leggi anche->Dalila Di Lazzaro, dramma senza fine dopo il gravissimo incidente

“Ha rotto un momento magico della mia carriera.” ha raccontato Dalila a Eleonora Daniele durante un’intervista. “A causa di quell’incidente non ho più potuto lavorare. Non sono arrivata a quarant’anni di lavoro ma se anche lo avessi fatto, pur avendo sempre versato, oggi non avrei una pensione dignitosa”. Il dramma capitatole ha avuto dunque ripercussioni gravi anche sulla promettente carriera della donna, che subì una definitiva battuta d’arresto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dalila Di Lazzaro racconta i dolori atroci in seguito al grave incidente

La celebre Dalila Di Lazzaro ha raccontato parte della drammatica storia a Eleonora Daniele per Storie Italiane. La donna si è lasciata andare, parlando a cuore aperto delle atroci sofferenze che ha dovuto affrontare in seguito al dramma. “Ho un dolore cronico. Ho speso più di 750mila euro per curarmi. Vorrei riconoscessero che il mio problema è grave. Anche se mi vedete così io non posso muovermi. Durante l’incidente ho battuto la schiena e un pezzo di trapezio mi ha strappato dei tessuti nervosi dalla spina dorsale”. Poi ha continuato: “Soffro di un dolore cronico neuropatico, non posso muovermi come tutti voi. Posso fare due passi ma sempre con la morfina in tasca”. Il drammatico incidente ha dunque avuto ripercussioni terribili sulla vita della donna, che ancora oggi racconta con coraggio i momenti difficili affrontati.