Selvaggia Lucarelli attacca Maria Monsè e Barbara D’Urso: “C’è qualcosa di profondamente sbagliato”

Selvaggia Lucarelli entra a gamba tesa sulla querelle per la foto di Maria Monsè e attacca Barbara D’Urso e Zingaretti.

Questa mattina il popolo del web si è scagliato contro Maria Monsè per la foto pubblicata nell’ultimo post in cui annunciava novità durante la puntata odierna di Pomeriggio 5. A fare infuriare il popolo di Instagram è stata la decisione della donna di mostrare la figlia 14enne con indosso un costume risicatissimo. Non era la prima volta che una scelta di Maria sulla figlia finiva al centro delle polemiche social, visto che poco tempo fa era stata ferocemente criticata per aver permesso un intervento estetico al naso alla stessa adolescente.

Sulla polemica è intervenuta a gamba tesa anche Selvaggia Lucarelli. La giornalista, però, non è interessata a commentare la scelta di mostrare la figlia adolescente in abiti succinti: “C’è qualcosa di profondamente disturbante in tutto questo. E per ‘questo’, oltre la foto che neppure commento, oltre alle copertine con la figlia quattordicenne di cui mostra i ritocchi dal chirurgo”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Maria Monsè nella bufera: lo scatto da mamma sexy scatena le polemiche

Selvaggia Lucarelli attacca Barbara D’Urso e Zingaretti

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

Ma allora a cosa si riferisce la giornalista? E’ lei stessa che lo spiega poco dopo scrivendo: “intendo dire che nessuno dovrebbe portare in tv questa roba. (ovvero il mondo di questa tizia) Nessuno”. Insomma per Selvaggia il problema non è tanto che Maria Monsè faccia determinate scelte, ciò che è grave a suo avviso è che qualcuno le dia una visibilità tale da permettere che post come questo diventino una notizia.

Leggi anche ->Caos Pd: Nicola Zingaretti, dimissioni da segretario del partito

Il riferimento è evidentemente a Pomeriggio 5 e alla sua conduttrice, ma se non fosse abbastanza chiaro lo specifica subito aggiungendo anche una frecciata al dimissionario Zingaretti: “Ha fatto bene Zingaretti a dimettersi. Chiunque difende la tv della D’Urso in un paese serio dovrebbe dimettersi, a pensarci bene”.