Max Giusti, la FOTO dall’aereo pieno: “Ed i teatri restano chiusi”

Da Max Giusti ecco giungere una immagine molto controversa che lui stesso ha mostrato su Instagram, facendo una legittima provocazione.

Max Giusti aereo pieno
L’attore Max Giusti in un aereo pieno fa il paragone coi teatri chiusi Foto dal web

Max Giusti su Instagram mostra una immagine che sta generando discussioni anche roventi. L’attore comico di cinema e teatro, che tante volte abbiamo potuto apprezzare anche in televisione, fa vedere cosa accade a bordo di un aereo che da Roma aveva come destinazione Milano. E sul quale si trovava pure lui. Tutti i posti a sedere sono occupati ed all’apparenza non sembra esserci alcuno spazio libero.

Leggi anche –> Simone Schettino, lutto per il comico: la madre muore di Covid

Quanto mostrato da Max Giusti nel corso di una storia pubblicata sul suo profilo ufficiale Instagram non lascia adito a dubbi. E lui scrive: “Aereo pieno. Ed i teatri?”. Sottolineando come tali importantissimi luoghi di cultura e di intrattenimento siano ancora chiusi, insieme ai cinema. Una situazione che va avanti così da mesi e che ha messo in ginocchio questo comparto. In tanti lavoratori del settore, come ad esempio gli addetti alla sala, hanno perso il loro lavoro da quando è scoppiata la pandemia. E nel corso di questo anno che è trascorso dall’inizio dell’emergenza ne abbiamo viste di contraddizioni. Come ad esempio le discoteche ed altri luoghi di divertimento aperti in maniera indiscriminata nel corso dell’estate. Una situazione che poi ha giocato un peso molto negativo in relazione a quella che è stata la recrudescenza dei contagi a ridosso dell’autunno.

Leggi anche –> Enoteche: torna il servizio di vendita al dettaglio dopo le ore 18

Max Giusti: “Perché aerei pieni e teatri chiusi?”

Ad ogni modo è opportuno ricordare come sussistano delle differenze tra gli spazi presenti su un aereo e destinati ai passeggeri e quelli nei quali prende posto il pubblico nei cinema e nei teatri. Sui velivoli c’è una efficienza pressoché infallibile che riguarda il riciclo dell’aria.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Piano vaccini, Crisanti: “Per la distribuzione serve Amazon, non l’Esercito”

Inoltre in genere viene fatto obbligo a chi viaggia di indossare la mascherina e di non invadere lo spazio altrui. Negli ultimi giorni si è parlato della possibilità che gli stessi cinema e teatri possano riaprire con una capienza ridotta ad un terzo dei loro ambienti. Ma occorrerà ancora trovare la giusta quadra in merito.

Max Giusti aereo pieno
Foto da Instagram