Gaffe di Amadeus coi Negramaro, l’ha detto davvero

La terribile gaffe di Amadeus con i Negramaro durante la terza serata del Festival di Sanremo 2021. 

E’ iniziata da pochi minuti la terza serata della settantunesima edizione del Festival di Sanremo. Nonostante le esibizioni dei cantanti in gara non siano ancora iniziate, Amadeus e Fiorello hanno già dato spettacolo facendo sorridere il pubblico a casa. Ricordiamo ai lettori, infatti, che a causa dell’emergenza sanitaria in corso quest’anno il teatro Ariston è vuoto, senza pubblico.

Sanremo 2021, la gaffe di Amadeus con i Negramaro sul palco

La terza serata del Festival di Sanremo 2021 è iniziata con un omaggio a Lucio Dalla, nato il 4 marzo (oggi) del 1943. I primi a ricordare il cantante, scomparso nel 2012, sono stati i Negramaro che hanno cantato la celebre canzone dell’artista “4 Marzo”.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Negramaro chi sono: età, carriera e storia del gruppo musicale

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Dopo la prima esibizione della band, il direttore artistico di quest’anno Amadeus ha fatto una terribile gaffe: il presentatore, infatti, stava allontanando il gruppo dal palco come se avessero già finito di cantare, quando invece era da programma che restassero per una canzone in più. E’ stato lo stesso Giuliano Sangiorgi a farlo notare al direttore, che si è subito scusato giustificandosi dicendo di “essere sempre l’ultimo a venire a sapere le cose, come i mariti”. Fiorello, infatti, sembrava essere al corrente di tutto e si è scusato anche a nome del collega. Dopo la gaffe i Negramaro hanno continuato a cantare, esibendosi in un’emozionante interpretazione di “Meraviglioso”.