Roberto Di Patrizi, chi è il papà di Elodie: cosa fa, il legame con la figlia

Roberto Di Patrizi, padre di Elodie, parla in un’intervista del suo rapporto con la figlia e del passato della cantante. 

Elodie Roberto di patrizi

“Mia figlia non ha avuto vita facile: prima ho perso il lavoro, poi io e mia moglie abbiamo divorziato, quindi la madre si è ammalata. Dopo il no di X-Factor merita il successo, se avesse studiato musica sarebbe una delle cantanti più famose del mondo”: così diceva a Fanpage in un’intervista del 2016 Roberto Di Patrizi, padre di Elodie, che all’epoca gareggiava ad Amici.

Leggi anche -> Elodie, chi è la mamma Claudia Marthe Mitai: età, foto, vita privata

Nella stessa intervista parla anche dell’esperienza della figlia ad X-Factor: “mia figlia non la prese per niente bene. La accompagnai io da Roma a Milano per prendere parte a X-Factor e nutrivo la speranza che ce l’avrebbe fatta. Prese quel rifiuto come una sfida, in lei scattò una molla e mi disse: ‘papà, io prima o poi arriverò al successo!’. Me lo disse pensando a chi l’aveva rifiutata, pensando a chi non l’aveva capita pur non sapendo niente di musica. E così fu”. E’ impossibile non percepire il tono protettivo (ma molto fiero) dell’uomo.

Un passato turbolento

Più volte Roberto Di Patrizi ha parlato del divorzio con la moglie, un’ex-modella francese di origine creola, madre di Elodie. L’uomo si rammarica per la rottura turbolenta, che teme abbia segnato profondamente la figlia: “mia moglie e io decidemmo di lasciarci. Fu un divorzio violentissimo, fatto di furiose litigate. Io da una parte, mia moglie dall’altra e le bambine in mezzo. Dio solo sa quanto mi dispiace sapere che tuttora, quando Elodie pensa a quei giorni, soffre ancora”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Anche l’uomo ha una certa inclinazione artistica, che probabilmente ha passato alla figlia Elodie: Roberto Di Patrizi è stato per cinque anni un artista di strada, prima di trovare lavoro come fonico. Parlando del talento della sua piccola, dice così: “è una vera e propria autodidatta. Se avesse studiato musica, oggi sarebbe una delle cantanti più famose del mondo”.