Daniele Potenzoni, si riaccendono le speranze di ritrovarlo: “L’ho visto, è lui”

La speranza è l’ultima a morire: così il filmato di una ragazza ha fatto il giro del web, è proprio Daniele Potenzoni?

Daniele Potenzoni chi è

Un filmato potrebbe riaccendere la fiducia della famiglia di Daniele Potenzoni, l’uomo autistico che è scomparso il 15 giugno 2015 nella metropolitana di Roma. Una giovane ragazza ha girato un filmato in una traversa di via Boccea inquadrando un giovane passeggiare un po’ barcollante sul marciapiede con un berretto chiaro e lo sguardo perso nel vuoto come riportato da “Ilcorriere.it”. Si ferma continuamente toccandosi all’altezza del ginocchio. Originario di Pantigliate (Milano), l’uomo è scomparso nella stazione Termini mentre si trovava a Roma per un’udienza con il Pontefice.

Leggi anche –> Daniele Potenzoni | mistero sulla sparizione | la lettera e quella testimone

Leggi anche –> Chi è: età, storia, foto e novità sull’uomo scomparso nel 2015

Daniele Potenzoni, l’ammissione del padre

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Suo padre, Francesco Potenzoni, subito ha voluto guardare quel video e ha ammesso: “Il gesto di chinarsi in quel modo e toccarsi la gamba può essere tipico suo, Daniele spesso fa dei movimenti istintivi, non controllati”. Già in passato suo padre ha mostrato le sue foto in diretta tv provando in tutti i modi a rintracciarlo: “Sono sicuro che Daniele è ancora vivo da qualche parte dove non è in grado di mettersi in contatto con la sua famiglia. Lo abbiamo cercato in tutta Italia, ma forse oggi non è più qui. Potrebbe trovarsi all’estero”. Ancora un piccolo spiraglio per il ritrovamento di Daniele: tutti continuano a sperarci fino all’ultimo. Dal 2015 ormai sono passati già diversi anni, ma non si è mai affievolita la voglia di rivederlo. Ora questo filmato potrebbe rappresentare la svolta nella vita della famiglia Potenzoni.

Daniele Potenzoni che fine ha fatto