Sanremo 2021, Achille Lauro e le lacrime di sangue: lo show fa discutere

Sanremo 2021, Achille Lauro sorprende tutti anche quest’anno: il suo costume è un’opera d’arte, il commento del pubblico non si fa attendere.

Achille Lauro è riuscito a sorprendere il pubblico di Sanremo anche quest’anno, presentandosi sul palco del teatro Ariston con un costume decisamente spettacolare. Se l’anno scorso Achille si è spogliato in diretta, restando solo in mezzo al palco con una tutina aderente color carne, la prima serata di questa 71esima edizione il cantante ha indossato un costume molto elaborato fatto di piume viola, rosa e azzurre e glitter.

Achille Lauro piange sangue a Sanremo, il pubblico online impazzisce

Ma non è tutto: questa sera Achille Lauro ha pianto sangue durante la sua esibizione sul palco del Festival di Sanremo. Non è chiaro come i make-up artist di Achille siano riusciti ad escogitare un trucco del genere, che ha lasciato tutto il pubblico online senza parole.

 

Una cosa è certa: Achille Lauro è consapevole delle aspettative che i suoi fans, ormai, hanno su di lui e sui costumi che indossa durante i suoi concerti, e non poteva rischiare di deluderli durante la prima serata più importante del 2021.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Su Instagram l’artista ha pubblicato un post con le fotografie del suo look e ha scritto: “Sono il Glam rock. Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico. Sessualmente tutto. Genericamente niente. Esagerazione, teatralità, disinibizione. Lusso e decadenza. Peccato e peccatore, Grazia e benedizione. Un brano che diventa nudità. Sono gli artisti che si spogliano, E lasciano che chiunque Possa spiare nelle loro camere da letto e in tutte le stanze della psiche. Esistere è essere. Essere è diritto di ognuno. Dio benedica chi è”. Lo stesso poema l’ha recitato anche alla fine della sua esibizione sul palco.