Le Iene, giovane si laurea e prende il posto del padre morto di Covid

Un ragazzo consegue la laurea e sostituisce suo papà, che l’anno scorso aveva perso la vita ucciso dal virus. Ne parlano ‘Le Iene’.

Le Iene Instagram
Post Le Iene Instagram Foto dal web

Le Iene rendono nota quella che è una bella storia che riguarda molto da vicino la pandemia. E tutto quanto di terribile è successo in Italia per colpa della stessa. La trasmissione Mediaset, in onda in maniera ininterrotta sin dal lontano 1997, parla di Dario Abruzzi. Lui è un giovane che ha perso il papà a causa del virus. Il padre del ragazzo è rimasto orfano del suo genitore, che era un medico e che era finito con il contrarre il Covid facendo il suo lavoro.

Leggi anche –> Il Volo, lutto per Ignazio Boschetto: la triste notizia alla vigilia di Sanremo

Lui ha aiutato gli altri malati, ammalandosi a sua volta. Ed alla fine ci ha rimesso la vita. Sul profilo Instagram ufficiale de ‘Le Iene’ si legge quanto segue. “Adesso tocca a te”. Queste poche parole sono l’ultimo messaggio ricevuto da Dario Abruzzi da suo padre. Il sogno del figlio, infatti, è quello di seguire le orme del papà. Dario, 27 anni, il 23 marzo ha ricevuto l’abilitazione come medico. Un mese dopo il padre muore per il Coronavirus. “Mi sono laureato il giorno del suo compleanno. Quella laurea lo aveva reso orgoglioso. Prima di andarsene me lo ha confidato: lui già in terapia intensiva”, dice Dario che ha iniziato la specialistica in Ortopedia a Pavia”.

Leggi anche –> Madre di 32 anni, dopo aver subito uno stupro di gruppo si suicida

Le Iene, la storia molto commovente di Dario e del papà che non c’è più

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene)

Un messaggio che ha portato tanti utenti ed affezionati della trasmissione di inchieste di Italia 1 a commuoversi. In molti hanno fatto gli auguri a Dario, non solo per avere conseguito un traguardo di vita così ambito ed importante.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Claudio Coccoluto, chi era il celebre dj: carriera, vita privata e malattia

Ma anche per la forza dimostrata nell’avere omaggiato nel migliore dei modi il suo povero padre. E c’è da essere davvero orgogliosi di questo 27enne dotato di forza di volontà e tenacia. Ora è un dottore, come suo padre prima di lui. Ed allo stesso modo salva delle vite.