Claudio Coccoluto, chi era il celebre dj: carriera, vita privata e malattia

Il disk jockey Claudio Coccoluto ha vissuto una vita intensa e costellata di successi. Era molto amato tanto in Italia quanto all’estero.

Claudio Coccoluto malattia chi era
La carriera di Claudio Coccoluto malattia e chi era lui FOTO Getty Images

Claudio Coccoluto era diventato un dj di fama internazionale, con il suo nome conosciuto tanto in Italia quanto all’estero. Lui era nato a Gaeta il 17 agosto 1962 e le sue prime esperienze musicali risalgono al periodo dell’adolescenza. In maniera un pò insolita. Il padre aveva un negozio di elettrodomestici sul Lungomare Caboto, e lui dava una mano tenendo in ordine il reparto dei dischi.

Leggi anche –> Coccoluto, morto il famoso dj: la scomparsa nella notte

È sul volgere della fine degli Anni ’70 che Claudio Coccoluto comincia a farsi un nome, iniziando una collaborazione con la locale Radio Andromeda. Si tratta della prima emittente dell’etere privata di Gaeta e dintorni. L’anno di esordio come dj è invece il 1985, con sempre più locali a chiamare il giovane Claudio per affidargli la console. Le sue capacità erano molto apprezzate nel proporre in particolar modo una musica elettronica capace di presentare delle elaborazioni personali e che variavano sul tema. Poi è avvenuto anche il grande salto internazionale, con la importante vetrina del Sound Factory Bar di New York. Fu proprio lui il primo dj europeo a suonare lì.

Leggi anche –> Milly Carlucci, l’avvelenamento da botulino: cosa è successo alla conduttrice

Claudio Coccoluto, la vita privata: era sposato ed aveva due figli

Assieme a Giancarlo Battafarano ha fondato il Club Goa a Roma, dove ha suonato a lungo. Inoltre lui stesso a prodotto le sue creazioni a partire dal 1990. Il suo ultimo lavoro risale al mese di giugno del 2008 con ‘imusicselection5 – Vynil Heart’. Molto famosa è anche la sua collaborazione con Radio Deejay, dove ha condotto il programma ‘C.O.C.C.O.’. Che era anche il suo soprannome. Non è mancata pure una esperienza in politica, con la candidatura per La Rosa nel Pugno alle elezioni poltiche del 2006.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche —GfVip, Alfonso Signorini scappa dallo studio furioso: cosa è successo

Immancabile anche una autobiografia nella quale ha raccontato la sua vita fino al primo decennio degli anni 2000. Nel corso del tempo il celebre dj si era stabilito a Cassino con la moglie Paola e con i figli Gianmaria e Gaia. Nel 2020 si era diffusa la notizia di una grave malattia che aveva colpito Coccoluto. Sembra che proprio questa sia la causa della sua scomparsa, avvenuta martedì 2 marzo 2021.