Selvaggia Lucarelli si infuria: pesantissima la denuncia sui social network

Selvaggia Lucarelli ha nelle ultime ore attirato l’attenzione del web. Pare che la giornalista sia decisamente uscita fuori dai gangheri.

Una delle giornaliste più seguite della penisola italiana si è lanciata in un nuova diatriba. Selvaggia Lucarelli ha pochissime ore fa incendiato il web catturando tutta l’attenzione su di sé. Il post pubblicato sui social network dalla donna rappresenta una vera e propria denuncia, seguita da un durissimo e lungo sfogo. Scopriamo insieme tutto quello che è successo e quali sono state le parole di Selvaggia.

Leggi anche->Milano, ancora assembramenti sui Navigli: la denuncia di Selvaggia Lucarelli

“Sabato sera, in piena pandemia, ha inaugurato il locale The Sanctuary, in zona Lambrate a Milano.” ha esordito la donna nel lungo post pubblicato su Instagram, il quale comprende in primo luogo un video dell’accaduto. “I video che girano sulla serata sono una schifezza inqualificabile: gente che balla senza mascherina (tutti eh, nessuno escluso) e la cosa è perfino più grave di quello che si è visto alla Darsena. Perché era AL CHIUSO e perché lì bastava che i gestori del locale spegnessero luci e musica e mandassero tutti a casa”. Insomma, la giornalista è letteralmente uscita dai gangheri di fronte alla situazione, e non ha saputo più trattenersi.

Leggi anche->Barbara D’Urso, l’elogio di Zingaretti scatena il caos: la reazione di Selvaggia Lucarelli

Il video in questione mostra il momento dell’inaugurazione del locale. Decine di persone festeggiano l’evento con balli e canti, ignorando completamente le norme igienico sanitarie imposte in seguito alla pandemia, senza rispettare le distanze di sicurezza e senza mascherine. “Mi ero presa la libertà di raccomandare a tutti buonsenso, severità massima con i clienti e numero più che limitato di ospiti.” ha raccontato la donna, riferendosi ai gestori del locale incriminato. “Hanno fatto il contrario. Scemi, superficiali, e irresponsabili. Tutti, ospiti compresi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Selvaggia Lucarelli: durissimo lo sfogo sui social

Selvaggia Lucarelli ha poche ore fa attirato l’attenzione di tutto il web, denunciando senza timore una situazione a suo avviso inqualificabile. Un locale di Milano ha festeggiato sabato sera l’inaugurazione, senza tener conto delle norme di sicurezza imposte in seguito alla pandemia da Coronavirus. La giornalista, dopo aver pubblicamente denunciato l’accaduto, ha tenuto a specificare di non essere stata presente al momento dei fatti. “La signora Daniela Martani e chiunque abbia diffuso la voce che io fossi all’inaugurazione del locale in questione, anche utilizzando le foto di mio figlio minorenne, verrà querelato. Io sabato ero a Bergamo in Val Seriana con Gessica Costanzo ad intervistare i parenti di chi, anche per colpa di gente come quella che ballava come se niente fosse, è morta. E muore ancora”.