Luisa Peterlongo, chi è la mamma di Elettra Lamborghini: età, foto, storia

Luisa Peterlongo è la mamma di Elettra Lamborghini. La somiglianza tra le due è innegabile. Scopriamo meglio chi è e qual è la sua storia. 

 

Tutti noi conosciamo Elettra Lamborghini. La donna è una showgirl e una cantante di successo. Nipote dell’imprenditore Ferruccio Lamborghini, è riuscita a sfondare nel mondo della musica.

La donna ha anche partecipato a diversi reality tra cui l’italiano “Riccanza”. Lei e sua madre si assomiglia molto a livello estetico. Scopriamo meglio chi è Luisa Peterlongo.

Luisa Peterlongo: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla madre di Elettra Lamborghini

La Peterlongo è sposata da diversi anni con Tonino Lamborghini, figlio di Ferruccio, il creatore dell’omonima casa automobilistica. La coppia ha altri quattro figli: Ferruccio, Ginevra, Lucrezia e Flaminia.

Leggi anche -> Elettra Lamborghini contro Iconize, lo oscura dal suo programma

La donna è molto riservata, quindi di lei non si hanno molte informazioni. Sappiamo però che ha sempre supportato la figlia Elettra nel suo percorso artistico e nelle sue scelte di vita. Lei e la terzogenita hanno in comune un amore incondizionato per gli animali, soprattutto cani e cavalli. Entrambe sono appassionate di equitazione, uno sport che la figlia ha praticato fin da piccola anche come agonista. La Lamborghini possiede circa 30 cani e 5 cavalli. Durante un’intervista ha dichiarato di aver assunto del personale specifico per occuparsi dei suoi cani.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il supporto della Peterlongo si vede anche ai concerti. La madre è sempre presente e le due sono molto legate anche nella vita di tutti i giorni. Sul profilo Instagram ci sono numerose foto che le ritraggono insieme.

Leggi anche -> Sanremo, scoppia il caos: ci sono altri due positivi al Covid, Amadeus trema

Le sue risposte stupiscono anche quando si parla dei numerosi piercing e tatuaggi che ha l’ereditiera. “La accompagnai anche a farsi fare il suo primo tatuaggio. Poi ne sono arrivati altri, come il manto di leopardo sulla spalla e sul gluteo. Non sono contentissima ma certe cose sono spesso dettate dalla follia giovanile ed Elettra mi ha detto di volerli cancellare. Non tutti, ma molti”, aveva raccontato durante un’intervista.