Ravenna, infermiere di 24 anni morto schiacciato dalla sua auto

Un terribile incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri nel Ravennate: morto un giovane infermiere di 24 anni, schiacciato dalla sua stessa auto.

auto

Un terribile incidente stradale mortale è avvenuto nel corso della giornata di ieri 25 febbraio 2021 nel pomeriggio, sulla E45 nei pressi di Ravenna, Emilia Romagna. Nella grave colluttazione ha perso la vita un giovane operatore del 118 di appena 24 anni, Lorenzo Campanini. Distrutta la famiglia e gli amici per la perdita di un ragazzo solare e amato da tutti quelli che lo hanno potuto conoscere, strappato alla vita troppo presto per una tragica concatenazione di eventi. Ecco la dinamica dell’accaduto.

Morto schiacciato dalla sua auto a 24 anni

L’incidente è avvenuto sulla strada E45, in particolare sulla corsia Nord all’altezza di Borgo Faina, nei pressi di Ravenna. L’auto di Lorenzo, coinvolta nell’incidente, è una Volkswagen che si è tragicamente schiantata contro un camion, finendo capovolta sulla carreggiata opposta, sull’asfalto.

Leggi anche–> Modena, dramma stradale: carabiniere morto in un incidente di moto

L’auto di Lorenzo ha perso aderenza all’asfalto della strada, probabilmente, subendo un’accelerazione rapida e incontrollata. In seguito allo slittamento nella carreggiata opposta, la macchina ha colpito un mezzo pesante per poi atterrare a ruote all’aria sull’asfalto, schiacciando violentemente Lorenzo, alla guida. Per il giovane, operatore del 118, non c’è stato niente da fare, tanto è stato violento l’impatto. Illeso l’autista del camion, anche se comprensibilmente sotto shock.

Leggi anche–> Coppia muore in un incidente gravissimo, lasciano orfani quattro figli

In seguito ai primi accertamenti di routine, l’autista del camion è risultato negativo ai test per l‘assunzione di alcol o sostanze stupefacenti e, almeno secondo i rilievi finora, non ha colpe nella dinamica dell’incidente. In ogni caso, è stato avvertito il pm Marilù Gattelli dell’esito mortale della colluttazione, anche se per ora non verranno contestate violazioni da parte dell’autista del mezzo pesante.

Per facilitare i soccorsi via elicottero e via ambulanza su strada, è stato chiuso il tratto di E45 interessato dall’incidente e il traffico è stato deviato, sia per quanto riguarda quello verso Roma, che verso Venezia.

auto