Principe Harry rappa la sigla del Principe di Bel Air e appare Meghan

Il principe Harry si cimenta nel cantare la sigla del Principe di Bel Air, prima di entrare nella casa che ne ha ospitato le riprese.

La decisione di allontanarsi dai doveri di reale ha scioccato i sudditi britannici e catturato l’attenzione dei media di tutto il mondo. Il principe Harry ha deciso che per il bene della sua relazione con Meghan Markle e quello della sua famiglia, sarebbe stato meglio allontanarsi dagli affari della corona e dall’Inghilterra. Tale scelta ha creato ulteriore attrito tra i duchi del Sussex e la famiglia reale, la quale ha imposto alla coppia un ultimatum chiedendo loro di prendere una decisione definitiva.

Se prima la vita del 36enne di Windsor era incentrata su incontri ufficiali, cene di gala e impegni di natura politica, adesso Harry si divide tra progetti umanitari, documentari, interviste e partecipazioni a programmi televisivi. L’ultima presenza televisiva è andata in onda sul The Late Late Show di James Corden. Con il conduttore, Harry si è recato nella villa in cui si svolgevano le riprese del Principe di Bel Air (chiaro gioco sul fatto che il principe vive adesso proprio a Los Angeles). Prima di entrare e concedere l’intervista, dunque, il principe si concesso per un siparietto con Corden, nel quale i due rappavano la sigla della famosissima sitcom anni ’90. Alla fine della clip è apparsa pure Meghan Markle per un saluto veloce su Facetime al marito e al conduttore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Principe Harry: “Non sono scappato dalla famiglia reale, ho fatto un passo indietro”

Il primo argomento affrontato nell’intervista è stato chiaramente l’allontanamento dalla famiglia reale britannica e dai doveri istituzionali. A tal proposito il principe ha dichiarato: “Non sarei mai andato via, si è trattato di un passo indietro piuttosto che di una rinuncia. C’è un ambiente davvero complicato…Stava distruggendo la mia sanità mentale. Questo è tossico. Ho fatto ciò che ogni padre e marito avrebbe fatto. Dovevo portare via la mia famiglia da lì. Ma non sono andato via. Qualsiasi decisione sia stata presa dall’altra parte, io non andrò mai via. Offrirò sempre il mio contributo. La mia vita è un servizio pubblico. In qualsiasi parte del mondo mi trovi è la stessa cosa”.

Leggi anche ->Principe Harry in lutto, la sua madrina è scomparsa improvvisamente

Per Harry, dunque, la porta alla famiglia reale e alla sua patria rimarrà sempre aperta e qualora ce ne fosse bisogno sarebbe pronto a farsi carico dei suoi doveri. Corden gli chiede ovviamente anche della storia d’amore con Meghan e l’ospite spiega che ha capito immediatamente che era una relazione speciale: “Abbiamo passato un sacco di tempo da soli. Invece di andare a casa di amici… Non c’erano distrazioni, e questo è stato grande, una cosa meravigliosa. Siamo passati da 0 a 100 in soli due mesi”.

Leggi anche ->Royal Family: il principe Filippo ricoverato, situazione preoccupante