Napoli, Gattuso resta: in estate la rivoluzione. C’è Sarri in pole

Maurizio Sarri potrebbe tornare al Napoli in vista della prossima stagione: al momento Rino Gattuso resterà sulla panchina della compagine partenopea

Gattuso Napoli

Arriva una vittoria per il Napoli che sa di amaro. La squadra partenopea, guidata da Rino Gattuso, non è riuscita a ribaltare la sconfitta per 2-0 contro il Granada (2-1 al ritorno allo Stadio Maradona). Così Insigne e compagni cercheranno di essere protagonisti in Serie A cercando di centrare il quarto posto in classifica. L’obiettivo dello stesso allenatore calabrese è quello di recuperare al meglio tutti gli infortunati per cercare così di essere protagonista: inoltre, la sfida contro la Juventus sarà recuperata quasi sicuramente il 17 marzo.

Leggi anche –> Napoli-Granada, in caso di sconfitta esonero per Gattuso: c’è Benitez

Leggi anche –> Napoli silenzio stampa, Gattuso non parla: ora che si fa?

Napoli, Sarri per il post Gattuso

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come svelato dall’edizione odierna di “Tuttosport” il presidente De Laurentiis non avrebbe intenzione di esonerare Rino Gattuso, ma quest’ultimo resterà fino al termine della stagione. Poi arriverà la rivoluzione con in pole ancora una volta Maurizio Sarri visto che ci sarebbero stati dei contatti in corso. Dopo aver accettato la destinazione Juventus, in tanti hanno criticato il comportamento dell’ex allenatore del Napoli, che è stato per tre anni protagonista in maniera assoluta infondendo un’idea di gioco spettacolare agli uomini in campo. Nei giorni è spuntato fuori anche il nome di Rafa Benitez, che ha detto addio al Dalian in Cina a metà gennaio. Ora è pronto per tornare protagonista in Europa avvicinandosi così alla sua famiglia per un progetto avvincente in grado di portarlo alla vittoria in due o tre anni.

Gattuso addio napoli