Sparano al dogsitter per rubare i cani di Lady Gaga: shock a Hollywood

Pur di avere in cambio i soldi del riscatto, due ladri hanno sparato al dogsitter di Lady Gaga e hanno rubato due cani (mentre il terzo è scappato).

cani Lady Gaga

Un morso o due, forse, questo è tutto il pericolo che ci si aspetta quando si intraprende la carriera di dogsitter: probabilmente non si aspettava nulla di più neanche Ryan Fischer, di 30 anni, quando ha iniziato a lavorare per Lady Gaga. L’uomo si stava prendendo cura dei tre cani della pop star (Koji, Miss Asia, e Gustavo) mentre la donna si trovava a Roma per le riprese di un film.

Quattro colpi al petto

C’è chi non si ferma davanti a niente e nessuno pur di guadagnare i soldi di un riscatto, e purtroppo a pagarne le spese è stato proprio Ryan Fischer. Quella che per l’uomo doveva essere la solita serata di lavoro è diventata una scena dell’orrore: mentre passeggiava con i cani, due uomini si sono avvicinati e gli hanno sparato ben quattro colpi al petto. Una telecamera nelle vicinanze ha filmato tutto: i ladri sono poi scappati con due cani mentre il terzo, Miss Asia, è stato ritrovato.

Leggi anche -> Lady Gaga in auto-isolamento: “Ho parlato con Dio. Ce la faremo”

Non si sa se i ladri abbiano specificatamente deciso di rubare i cani di Lady Gaga: anche senza il nome della popstar, i bulldog francesi sono molto costosi (sopratutto se dotati di pedigree). La cantante ha offerto 500mila dollari in cambio del ritorno a casa di Koji e Gustavo, “senza il bisogno di avere ulteriori spiegazioni”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

A desiderare spiegazioni potrebbe invece essere Ryan Fischer: nonostante i colpi ravvicinati, fortunatamente, l’uomo si è salvato. Secondo i medici l’uomo sarebbe pronto per tornare a casa dall’ospedale, per una guarigione completa.

cani Lady Gaga