“Leggo poco”, e diventa sottosegretaria alla Cultura del Governo Draghi

Disse: “Non leggo un libro da tre anni”. Ora è sottosegretaria alla Cultura. La leghista Lucia Borgonzoni nella squadra dell’esecutivo Draghi

Lucia Borgonzoni
Lucia Borgonzoni Screenshot video Youtube

La lunga trafila per la definitiva composizione del Governo Draghi è finalmente terminata. E’ arrivata anche la faticosa nomina dei sottosegretari. Non è stata facile visto che è stato necessario mettere d’accordo tutti i partiti che sono a sostegno di Mario Draghi, vale a dire l’intero Parlamento, esclusi Fdi e una porzione di minoranza dei 5s. Non sono mancate le polemiche su alcune nomine. L’ultima ha riguardato quello di Lucia Borgonzoni, nominata sottosegretaria alla cultura. Ha sollevato polemiche perchè aveva dichiarato che non leggeva molto.: “Leggo poco, studio sempre cose per lavoro. L’ultima cosa che ho riletto per svago è Il Castello di Kafka, tre anni fa. Ora che mi dedicherò alla cultura magari andrò più al cinema e a teatro”, dichiarò l’ex candidata leghista alla guida della Regione Emilia Romagna.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ecco la lista dei sottosegretari e dei viceministri

Leggi anche > Il tesoro nascosto della Regina Elisabetta

Presidenza del Consiglio

• Deborah Bergamini, Simona Malpezzi (Rapporti con il Parlamento)

• Dalila Nesci (Sud e coesione territoriale)

• Assuntela Messina (Innovazione tecnologica e transizione digitale)

• Vincenzo Amendola (Affari europei)

• Giuseppe Moles (Informazione ed editoria)

• Bruno Tabacci (Coordinamento della politica economica)

• Franco Gabrielli (Sicurezza della Repubblica)

Esteri e cooperazione internazionale
Marina Sereni – viceministro
Manlio Di Stefano,
Benedetto Della Vedova

Interno
Nicola Molteni,
Ivan Scalfarotto,
Carlo Sibilia

Giustizia
Anna Macina,
Francesco Paolo Sisto

Difesa
Giorgio Mulè,
Stefania Pucciarelli

Economia
Laura Castelli – viceministro
Claudio Durigon,
Maria Cecilia Guerra
Alessandra Sartore

Sviluppo economico
Gilberto Pichetto Fratin – viceministro
Alessandra Todde – viceministro
Anna Ascani

Politiche agricole alimentari e forestali
Francesco Battistoni,
Gian Marco Centinaio

Transizione ecologica
Ilaria Fontana, Vannia Gava

Infrastrutture e trasporti
Teresa Bellanova – viceministro
Alessandro Morelli – viceministro
Giancarlo Cancelleri

Lavoro e politiche sociali
Rossella Accoto,
Tiziana Nisini

Istruzione
Barbara Floridia,
Rossano Sasso

Beni e attività culturali
Lucia Borgonzoni

Salute
Pierpaolo Sileri,
Andrea Costa.

Sarà successivamente designato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport.

Leggi anche > Le restrizioni per la Pasqua

Draghi – foto dal web