Morto Ronald Pickup, star del cinema inglese: recitò in The Crown

Grave lutto nel mondo dello spettacolo, morto Ronald Pickup, star del cinema inglese: recitò in The Crown.

(Gareth Cattermole/Getty Images)

L’attore di Marigold Hotel, film del 2012 di John Madden, Ronald Pickup è morto all’età di 80 anni. Il noto attore “è morto serenamente ieri dopo una lunga malattia circondato dalla moglie e dalla famiglia. Ci mancherà profondamente”, ha detto in una nota diffusa poco fa l’agente di Pickup, che aveva al suo attivo complessivamente, tra cinema e televisione, circa 130 film e serie tv.

Leggi anche –> Massimo Ghini, paura per il figlio: in ospedale col Covid

Attore di teatro affermato, padre di due figli si è formato alla RADA dove ha incontrato sua moglie Lans Traverse, sua collega di lavoro. Lui e sua moglie sono anche apparsi insieme in due episodi della serie tv L’Ispettore Barnaby. Era noto anche in Italia per aver interpretato, a fine anni Settanta, il personaggio del grande compositore Giuseppe Verdi nella serie tv Verdi diretta da Renato Castellani.

Leggi anche –> Nicola Tuzza, il medico morto in un incidente a Sanguinetto

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La lunga carriera di Ronald Pickup, star del cinema inglese

(Ian Gavan/Getty Images)

La serie su Verdi andò in onda in nove puntate da circa un’ora ciascuna. Nel 2012, Ronald Pickup ha interpretato il ruolo principale dello scapolo Norman Cousins ​​nel film Marigold Hotel e ha ripreso il ruolo nel sequel del 2015. Nel 2017, ha anche interpretato il primo ministro Neville Chamberlain, nel film L’ora più buia, dedicato alla figura di un grande politico inglese come Winston Churchill. Altri ruoli cinematografici includevano un funzionario del governo nel film di James Bond del 1983 “Mai dire mai” con Sean Connery.

In televisione Pickup ha interpretato il ruolo dell’arcivescovo di Canterbury Geoffrey Fisher in quattro episodi di The Crown, produzione di Netflix, nel 2016. Il suo curriculum è dunque davvero lunghissimo: ha iniziato la sua carriera televisiva nel 1964 con un ruolo in Doctor Who, dove ha interpretato un medico in uno degli episodi della nota serie. Nel corso degli anni è apparso in più serie televisive di successo, da The Coronation Street a Sherlock Holmes.