Maria Grazia Cucinotta confessa: “Chirurgia estetica? Solo acido ialuronico”

Maria Grazia Cucinotta ha rivelato di non aver mai fatto ricorso alla chirurgia estetica per migliorare il proprio aspetto fisico.

Tra le attrici italiane, Maria Grazia Cucinotta rimane ancora oggi una delle più belle. La sua carriera sul set è cominciata quando viene scelta per far parte di Vacanze di Natale ’90, uno dei primi cine panettoni di De Sica e Boldi, ma il successo arriva quando viene scelta come protagonista dell’ultimo film di Massimo Troisi, Il Postino. La pellicola avrà un successo di pubblico e critica e diverrà con il passare del tempo un cult del cinema italiano.

Sin dalle prime apparizioni Maria Grazia colpiva per la sua straordinaria bellezza mediterranea, oggi a quasi 53 anni questo dettaglio non è assolutamente cambiato. Per tale motivo lo scorso anno, quando ha accettato di farsi intervistare da Caterina Balivo a ‘Vieni da me‘, l’attrice ha parlato di bellezza e chirurgia estetica. Il ricorso al bisturi è qualcosa di assolutamente consuetudinario nel mondo dello spettacolo e del cinema e l’attrice ha dichiarato di non avere nulla in contrario.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maria Grazia Cucinotta: “Preferisco non accanirmi sul mio corpo”

Nonostante non condanni chi fa ricorso al bisturi per mantenersi giovane, la bella siciliana spiega che lei preferisce non esagerare: “Non sono contro la chirurgia. Il tempo che passa è il tempo che ti regala la vita. Non amo accanirmi contro il mio corpo. Ho le mie fossette, muovo la faccia. Sono i miei segni espressivi. Ogni tanto faccio dell’acido ialuronico per rinfrescare la pelle”.

Leggi anche ->Maria Grazia Cucinotta scappata da uno stupro: il terribile racconto

In questo modo permette al tempo di lasciare i segni che indicano il suo scorrere e sa che in questo modo si preclude la possibilità di recitare la parte di una donna più giovane, ma non le interessa: “Preferisco ruoli da donna matura che far finta di avere ancora 30 anni”. Una scelta probabilmente in controtendenza, ma che conferma il carattere e le convinzioni di una donna che in tutta la sua vita ha preferito la sostanza all’apparenza.

Leggi anche ->Mistero al GFVip, come fa Dayane Mello a sapere le date del Festival di Sanremo?