Emma Watson, il ritiro dalle scene: la notizia sconvolge i fan

Emma Watson, la star di Harry Potter, ha dato una notizia sconvolgente per i suoi fans, annunciando il suo ritiro dalle scene.

La popolare attrice inglese Emma Watson, resa celebre dalla saga “Harry Potter” nella quale interpretava Hermione Granger, ha fatto un annuncio che sta generando il panico sul web. Il nome dell’attrice è in tendenza su Twitter in queste ultime ore.

Emma Watson ha annunciato di volersi ritirare dalle scene e i suoi fans sono sconvolti. Ad annunciare il presunto ritiro dalla star di “Harry Potter” è stato il tabloid inglese DailyMail, che ha fatto sapere dell’intenzione dell’attrice di fare un passo indietro dalla recitazione per trascorrere più tempo con il fidanzato Leo Robinton. Secondi il suo agente, la Watson è ormai “dormiente”, in quanto non ci sono accordi per futuri progetti lavorativi nel cinema.

LEGGI ANCHE -> Emma Watson fidanzata: chi è Leo Robinton | VIDEO

LEGGI ANCHE -> Emma Watson, chi è la star di La bella e la bestia: età, foto, vita privata

Emma Watson, il ritiro dalle scene: ecco i motivi

I fans hanno notato anche il silenzio sui social dell’attrice britannica, che non condivide post su Instagram dal 7 giugno scorso. Il portale inglese è certo che Emma Watson abbia scelto di allontanarsi dalle luci della ribalta per amore. Una fonte vicina all’artista avrebbe rivelato che si sente pronta per formare una famiglia insieme a Leo Robinton. Sembra che la coppia abbia vissuto in segreto per settimane ad Ibiza, dove l’attrice ha potuto vivere una quotidianità che le è impossibile in Inghilterra.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Emma Watson è diventata celebre con i film di “Harry Potter” quando era ancora una bambina. I fans della celebre saga di J.K. Rowling sono sconvolti e devastati dalla notizia, come riportato dal sito Indipendent. In moltissimi utenti di Twitter, sia oltreoceano che italiani, stanno condividendo messaggi di tristezza per il ritiro dalle scene dell’artista. C’è ancora chi non ci crede e attende una conferma ufficiale da parte della Watson.