Tiger Woods vittima di un terribile incidente: “Paura per le sue gambe”

Tiger Woods era solo al volante quando la sua auto si è ribaltata. Al momento il noto golfista sta subendo un intervento agli arti inferiori. 

Tiger Woods è stato vittima di un grave incidente d’auto nella mattinata di oggi (attorno alle ore 7 locali) a Los Angeles. L’auto del noto golfista si è ribaltata nel tratto di strada tra Rolling Hill Estates e Rancho Palos Verdes, subendo notevoli danni. Era al volante da solo e non ci sono altre persone coinvolte nel sinistro.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Tiger Woods tradito dalla sua auto

I soccorritori hanno estratto Tiger Woods dalla sua auto usando anche delle cesoie idrauliche. Il golfista è stato poi trasferito poi all’Harbor Ucla Medical Center dove si trova tuttora ricoverato. Il suo agente, Mark Steinberg, avrebbe dichiarato al momento si trova in sala operatoria dove si sta sottoponendo a un intervento chirurgico agli arti inferiori. L’ipotesi è che la sua auto abbia sbandato, colpendo un cartello stradale e saltando sulla corsia opposta e per poi finire su un fianco lungo un fosso. La Polizia locale è sul luogo per tutti i rilievi del caso.

Leggi anche –> Tiger Woods compie 45 anni: dalla gloria alla dipendenza dal sesso, sua storia

Stando alle prime informazioni raccolte dalla polizia di Los Angeles, Tiger Woods non era sotto l’effetto di alcolici, ma solo l’esito degli esami tossicologici scioglierà ogni dubbio al riguardo. Il golfista, del resto, non è nuovo a incidenti d’auto. Tristemente celebre quello del 2009 a Orlando, quando con il suo Suv andò a sbattere prima contro un idrante e poi contr un albero. Fu proprio quell’episodio a portare alla luce i numerosi tradimenti alla moglie Erin, che di lì a poco chiese il divorzio.

Leggi anche –> Tiger Woods, 121 donne dicono di aver avuto figli da lui: al via i test di paternità