Alberto Matano imbarazzatissimo: che figuraccia con Carlo Verdone

Piccolo incidente di percorso oggi a La vita in diretta: Alberto Matano si è spazientito con gli autori del programma dopo un errore nella messa in onda di un servizio.

Alberto Matano è un giornalista e conduttore noto per la sua gentilezza, il suo garbo e il suo aplomb. Ma anche la sua pazienza ha un limite. E i suoi collaboratori de La vita in diretta lo sanno bene. Nel segmento pop della puntata di oggi, con ospite in collegamento niente meno che Carlo Verdone, ha trattenuto a stento la sua rabbia…

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Alberto Matano lite

La “bacchettata” di Alberto Matano ai suoi autori

Il buon Alberto Matano ha lanciato nel corso della puntata odierna de La vita in diretta un filmato di Carlo Verdone giovanissimo tratto da “Non Stop”. Peccato che le immagini apparse sullo schermo non corrispondessero alla presentazione. Il conduttore, visibilmente imbarazzato, ha lanciato una frecciatina al suo staff: “Questo è il racconto di Carlo Verdone, non era ‘Non Stop’: hanno fatto un po’ di confusione i miei amati autori”.

Leggi anche –> Alberto Matano finalmente in “pace”: ecco come si rilassa

Matano ha cercato di mantenere la calma e il sangue freddo, almeno davanti alle telecamere (forse dietro le quinte c’è stato lo spazio per una sfuriata…). Nel probabile tentativo di superare il piccolo “incidente”, ha subito dirottato l’attenzione su Giovanna Botteri. Rivolgendosi al romanissimo attore e regista ha osservato: “Giovanna Botteri ti guarda con un’aria… Non l’ho mai vista così”. La stessa Botteri, infatti, ha poi confessato la sua passione di antica data per Verdone. Infine il conduttore si è lasciato andare a una considerazione sul cinema verdoniano: “I personaggi di Carlo sono proprio diventati mitici”, ha sottolineato. E giù scrosci di applausi “riparatori”…

Leggi anche –> Pierluigi Diaco rilancia il gossip: “Tra me e Alberto Matano…”