Vittorio Sgarbi candidato sindaco di Roma: sciolte le riserve

Il deputato Vittorio Sgarbi candidato sindaco di Roma: sciolte le riserve, ecco chi dovrebbe appoggiarlo in coalizione.

(screenshot video)

Vittorio Sgarbi scioglie le riserve rispetto alla sua intenzione di candidarsi a sindaco di Roma: lo ha fatto con un post su Facebook, nel quale ha anche annunciato l’intenzione di tenere nella giornata di domani una conferenza stampa. Nel corso di questa, renderà anche pubbliche le liste che dovrebbero sostenerlo.

Leggi anche –> Vittorio Sgarbi annuncia: “Mi candido a sindaco di Roma”

“La mia candidatura a sindaco di Roma è ufficiale. Domani la conferenza stampa con i movimenti e le liste che mi sosterranno. Ridaremo a Roma la dignità di Capitale”, sono state le poche parole su Facebook da parte di Vittorio Sgarbi per confermare appunto l’intenzione di candidarsi a primo cittadino della Capitale.

Leggi anche –> Elezioni amministrative: Vittorio Sgarbi eletto sindaco di Sutri

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Quali liste appoggiano Vittorio Sgarbi candidato sindaco di Roma

(screenshot video)

Il parlamentare Vittorio Sgarbi, eletto nelle file di Forza Italia e tra i più critici nell’opposizione sia rispetto all’euro che nei confronti delle decisioni del governo sul lockdown Coronavirus, come noto è da tempo parte del Gruppo Misto. Sindaco di Sutri e critico d’arte affermato a livello non solo nazionale, il deputato dovrebbe scendere in campo con il movimento da lui fondato nel 2017 e che si chiama “Rinascimento”. Al suo fianco, dovrebbe esserci il movimento “No euro – Italia Libera”, guidato da Gian Luca Proietti Toppi.

Ma a quanto pare, le liste che appoggeranno Sgarbi dovrebbero essere di più e dovrebbero far parte di una coalizione civica, che è pronta a sparigliare le carte e a provare a fare lo sgambetto sia ai partiti tradizionali, che al Movimento 5 Stelle, che nella Capitale con Virginia Raggi esprime il suo sindaco. Il movimento di Vittorio Sgarbi è stato alcuni mesi fa la sorpresa delle elezioni in Valle d’Aosta: ha raccolto il 5% alle Regionali e addirittura è arrivato al ballottaggio ad Aosta.

Ci siamo: la mia candidatura a sindaco di Roma è ufficiale. Domani la conferenza stampa con i movimenti e le liste che mi sosterranno.
Ridaremo a Roma la dignità di Capitale.
CONDIVIDETE.

Pubblicato da Vittorio Sgarbi su Lunedì 22 febbraio 2021