Rocco Casalino contro Barbara D’Urso: nel panico per colpa tua

Rocco Casalino, responsabile della comunicazione dell’ex Premier Conte, è tornato a parlare ospite da Barbara D’Urso a “Live-Non è la d’Urso”

Rocco Casalino Barbara D'Urso

Un anno davvero duro a causa dell’emergenza Coronavirus, che continua a provocare morti e tanti contagi in Italia. E così da Barbara d’Urso a “Live – Non è la d’Urso” è intervenuto il responsabile della comunicazione dell’ex Premier, Giuseppe Conte, Rocco Casalino, che ha presentato la sua autobiografia intitolata “Il Portavoce”. La stessa conduttrice ha letto un passaggio significativo in cui viene citata: “Quando la d’Urso attaccava il Movimento Cinque Stelle faceva più danni di una puntata di Porta a Porta”. E così il giornalista ha voluto precisare:  “Quando facevi le puntate contro il Movimento, andavamo nel panico. Perdevamo punti nei sondaggi quando ci attaccavi. Gli altri politici hanno capito e adesso sono a fare fila per venire qui”.

Leggi anche –> Rocco Casalino, malore durante l’intervista a Verissimo: choc in studio

Leggi anche –> Rocco Casalino, il padre violento e l’infanzia difficile: tutta la verità

Rocco Casalino, non solo politica: la verità sulla vita privata

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Così lo stesso Rocco Casalino ha parlato anche del fidanzato Josè Carlos Alvarez, dopo i vari gossip usciti sul suo conto con alcuni movimenti sospetti. Il cubano si è sempre difeso e così il giornalista ha precisato: “Il mio compagno ha sofferto per il gossip, era una bufala. Non ha avuto alcun processo, è stato il nulla trasformato in una notizia”. Inoltre, ha rivelato che all’estero non c’è alcun problema per il tema dell’omosessualità visto che c’è più attenzione. Per lui è stato un onore, a sua detta, di aver lavorato con Giuseppe Conte anche a livello personale. Infine, ha svelato che la partecipazione al Grande Fratello è stata un’opportunità per guadagnare dei soldi per pagare il debito della madre.

Rocco Casalino Barbara