Paolo Simoni, chi è: età, carriera, vita privata del cantautore e scrittore

Paolo Simoni è uno dei nomi più promettenti nell’attuale scena musicale italiana. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Paolo Simoni è un giovane ma affermato cantautore, musicista e scrittore italiano, con una formazione e una carriera di tutto rispetto alle spalle e grandi aspettative per il suo futuro come artista. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Paolo Simoni

Paolo Simoni è nato a Comacchio (Ferrara) l’8 gennaio 1985. Il suo paese natale è precisamente Porto Garibaldi, sulla riviera Adriatica. Sin da piccolo si è appassionato di musica e parole. Ha frequentato il Conservatorio di Ferrara dove ha studiato pianoforte e teoria musicale ed è stato allievo del maestro Pasquale Morgante con cui, più tardi, ha perfezionato lo studio dello strumento e della composizione musicale, e di Iskra Menarini, con cui ha studiato canto moderno.

Nel 2000 Paolo Simoni ha partecipato all’Accademia della Canzone di Sanremo. Nel 2004 ha conseguito il diploma di sassofono presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara. Nello stesso anno ha vinto al Festival di San Marino classificandosi al secondo posto. In quell’occasione si è esibito a Milano in piazza Duomo con altri artisti del panorama musicale italiano e nella stessa stagione ha partecipato al TIM tour. Qui è nato il sodalizio discografico con la Warner Music. La grande familiarità con la musica d’autore italiana lo ha portato a suonare in vari club e feste come jukebox e in altrettante serate per intrattenere gli amici.

Leggi anche –> Fabio Concato, chi è il cantautore milanese: età, foto e curiosità

Simoni ha pubblicato il suo primo disco nel 2007, Mala tempora. L’anno successivo è arrivato tra i finalisti del Premio Tenco per miglior opera prima. Nel 2009 al Festival degli Autori di Sanremo ha vinto il premio per il miglior arrangiamento musicale nella sezione Big e nello stesso anno arriva vincitore anche a Musicultura (Premio Recanati) con il brano Fiori su sassi. Ha collaborato con Mauro Pagani per la presentazione del libro “Foto di gruppo con chitarrista”. Ha suonato dal vivo con Massimo Ranieri e con Giorgio Conte. Nel giugno 2010 ha aperto il Tour Stadi 2010 di Luciano Ligabue esibendosi a San Siro e allo Stadio Olimpico.

Poi l’incontro con Lucio Dalla e, nel 2013, la partecipazione al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brano Le parole, e a seguire diversi singoli e album che gli hanno regalato molte soddisfazioni (uno per tutti: Ci sono cose che ti cambiano, estratto da Noi siamo la scelta, del 2016). Simoni è inoltre autore del brano Lettera interpretato da Gianni Morandi nell’album D’amore D’autore e di Davvero, interpretato da Loredana Bertè nell’album Libertè. Il 7 febbraio 2018 Aliberti editore ha pubblicato Un pesce rosso, due lesbiche e un camper, il suo primo romanzo.

Leggi anche –> Jo Squillo, chi è: età, carriera, vita privata della cantautrice e attivista