Pietra romana, c’è un fallo disegnato su: “Ha 2mila anni” FOTO

Un ritrovamento di una pietra romana desta sensazione. Si tratta di un reperto archeologico di due millenni fa, con una rappresentazione particolare.

pietra romana fallo archeologia
Archeologia pietra romana fallo rappresentazione Foto dal web

Pietra romana con su una rappresentazione ‘artistica’ decisamente peculiare emerge in Inghilterra. Il ritrovamento risale ad esattamente duemila anni fa ed è venuto fuori tra le località britanniche di Cambridge e Huntingdon, a seguito di alcuni lavori di costruzione di una autostrada.

Leggi anche –> Pompei, ritrovati due corpi umani | Sono passati 1941 anni dalla tragedia

Degli operai si sono accorti della peculiare scoperta. Che ha come tratto alquanto bizzarro il fatto di raffigurare un organo genitale maschile. La pietra romana in questione rappresenta proprio questo, e senza alcun dubbio. Il reperto balzò fuori a fine 2017, ma a seguito di una necessaria opera di restauro solo di recente si è scoperto quanto di originale e, diciamolo, anche esilarante, rappresentava. L’oggetto della raffigurazione assume una chiara valenza simbolica di virilità e di forza, caratteristiche che erano molto importanti all’interno della società romana. Inoltre si pensava che portasse fortuna. Con tutta probabilità la pietra romana con su inciso il bizzarro soggetto venne collocato all’interno di una macina, proprio per buon auspicio. A margine dei lavori di costruzione di quella strada sono emersi poi diversi altri reperti archeologici di grande interesse.

Leggi anche –> Pompei, turista sale sul tetto delle terme: rischia un anno in carcere

Pietra romana, il fallo che riporta su era di buon augurio

Tra questi c’è anche una zanna di mammut. E pure dei teschi di rinoceronte, un villaggio medievale ed addirittura una delle primissime testimonianze che attestano la produzione di birra. E che vengono collocate intorno al 400 a.C. Uno degli archeologi chiamati a studiare questi reperti afferma che, a quei tempi, c’erano associazioni note tra le immagini del fallo e la molitura. Scoperte simili sono avvenute anche in delle panetterie di Pompei. Una di queste riportava l’incisione “Hic Habitat Felicitas”, “Troverai la felicità qui”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Pompei, riaprono delle meravigliose Domus: cosa sappiamo

Con tanto di rappresentazione di un grosso fallo. Molto spesso i legionari indossavano un amuleto di forma fallica, che avrebbe dato loro buona fortuna prima della battaglia. I resti di macina emersa riportano delle decorazioni a forma di croce e ci sono solo tre esempi di questo tipo noti in tutta la Gran Bretagna. Si ritiene che fosse una peculiarità tipica di una struttura di produzione di alimenti destinata all’esercito.