Nasa, pubblicate nuove immagini di Marte scattate dal Rover Perseverance

La Nasa ha mostrato agli appassionati le prime immagini del Pianeta Rosso scattate dal Rover Perseverance durante l’atterraggio.

Concluso il ciclo vitale del Rover Curiosity, la Nasa ha dato avvio ad una nuova missione di esplorazione di Marte. L’agenzia spaziale ha inviato una nuova sonda verso il Pianeta Rosso allo scopo di trovare nuove tracce di vita passata all’interno del cratere Jezero. Per farlo è stato necessario fare atterrare sulla superfice un nuovo robot in grado di muoversi e registrare attraverso telecamere, fotocamere e sonar tutto ciò che incontra durante il cammino.

L’atterraggio del Rover Perseverance è stato trasmesso in diretta mondiale dalla Nasa la sera di giovedì 18 febbraio. Da ogni angolo del pianeta è stato possibile seguire le immagini sul web, tramite il link condiviso dalla stessa Nasa. Passati i “7 minuti del terrore” con grande precisione e professionalità, abbiamo potuto ammirare la placida discesa del piccolo robot motorizzato grazie al paracadute di 20 metri installato proprio per permettere un atterraggio senza conseguenze. Appena le ruote hanno toccato terra, gli scienziati hanno esultato, ormai certi che la prima parte della missione era stata compiuta senza alcuna problematica.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Nasa mostra le prime immagini di Perseverance su Marte

Durante la notte italiana di ieri, la Nasa ha tenuto una conferenza stampa per fare un primo report sulla missione sul Pianeta Rosso e parlare del buon esito dell’applicazione del protocollo d’atterraggio. In occasione della conferenza stampa sono state mostrate le prime immagini a colori e in bianco e nero dell’atterraggio del Rover sulla superfice. Gli scienziati hanno spiegato che nel corso di questa missione potremo avere immagini nitide e definite di Marte grazie alle telecamere poste sulla parte inferiore e alle fotocamere High Resolution Camera Experiment (HiRISE) poste nella parte superiore.

Leggi anche ->Acqua sulla Luna? La scoperta della Nasa lascia tutti a bocca aperta

Come detto sono state mostrate le prime quattro immagini della missione. La prima scattata durante la discesa in paracadute mostra l’avvicinamento al suolo, la seconda ci mostra i meccanismi utilizzati per l’atterraggio focalizzandosi sulla parte superiore del Rover. La terza ci mostra la prima foto da “terra” del robot della Nasa e l’ultima ci mostra delle rocce di conformazione particolare (ancora non è chiaro se di natura vulcanica o sedimentaria) accanto alle ruote di Perseverance.

Leggi anche ->NASA: l’immagine del pianeta che potrebbe ospitare vita aliena