Monte Velino, trovati morti gli escursionisti dispersi da un mese

Il dramma che si è consumato sul Monte Velino, trovati morti gli escursionisti dispersi da un mese: ecco chi sono.

(foto Vigili del fuoco)

Comunque purtroppo era immaginabile non c’è stato nulla da fare per i quattro escursionisti dispersi sul monte Velino, in Abruzzo, da quasi un mese. Dallo scorso 24 gennaio, infatti, non si avevano notizie di Valeria Mella, 25 anni, Tonino Durante, 60 anni, Gian Mauro Frabotta, 33 anni, Gianmarco Degni, 26 anni.

Leggi anche -> Challenge online pericolosa, un 13enne di Varese ha scampato il suicidio

Il ritrovamento è avvenuto da parte del nucleo delle unità cinofile dei carabinieri arrivate ieri da Bologna in località valle Majelama. Tra i primi ad accorrere sul posto, subito dopo la notizia del ritrovamento, il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio. Questi è molto scosso per il tragico epilogo.

Leggi anche -> Morta la famosa TikToker 18enne, ennesimo caso di suicidio?

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Chi sono gli escursionisti trovati morti sul Monte Velino, in Abruzzo

Queste sono state poco fa le sue prime parole: “Solo dolore, e immenso. La città e la Marsica partecipano all’insopportabile dolore di tutte le famiglie colpite da una tragedia immane”. Il primo corpo a essere ritrovato, stando a quanto si è appreso, è stato quello di Valeria Mella. Secondo le informazioni che sono state finora diffuse, i quattro escursionisti erano sotto diversi metri di neve a causa della valanga che li ha travolti senza lasciare loro scampo.

Il corpo privo di vita della ragazza di 25 anni è stato già trasportato all’obitorio dell’ospedale di Avezzano, mentre si procede col recupero degli altri tre. Purtroppo, anche la neve caduta copiosa in queste settimane ha reso difficili le ricerche, che però sul monte Velino non si sono mai fermate. La ragazza morta è figlia di un maresciallo dei carabinieri. Gli altri tre sono commercianti. Si tratta, in tutti i casi, di persone molto note nella città di Avezzano, della quale erano originari.