Variante inglese, il Governo studia le carte: a rischio la scuola per i bambini

Variante inglese e scuola: elementari e asili chiusi nelle zone rosse. Gli esperti del Cts: più a rischio i bambini da 0 a 9 anni

Scuole – foto viagginews

Le varianti Covid-19 preoccupano sempre più. Dopo lo scoppio nel Regno Unito di qualche mese fa e i primi focolai in Francia a cavallo con le festività natalizie, le varianti sono ormai approdate in Italia. Quella inglese resta la più attenzionata anche perchè sembra colpire maggiormente i più piccolo, che a loro volta lo trasmettono alle rispettive famiglia. I più colpiti sembrano essere i bambini da 0 a 9 anni. I focolai umbri hanno costretto la Regione appenninica a chiudere tutte le scuole tra le province di Perugia e Terni. Si tratta di circa 65 comuni coinvolti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Variante inglese, si attende il Governo

Intanto a Nord si è cominciato con il comune di Bollate, dove sembra partito tutto dalle scuole dell’infanzia. I comuni lombardi passati in zona rossa sono quattro. Dibattito aperto anche in Campania dove il governatore sta riflettendo da tempo sulla chiusura delle scuole mentre il sindaco del capoluogo è propenso a chiusure mirate. La Puglia è pronta a chiudere le scuole: “La situazione pugliese è analoga a quella di tutte le regioni italiane dove le nuove varianti si stanno diffondendo”, ha dichiarato Loparco ma tutti, in realtà, attendono le nuove indicazioni del Governo che si sta appena insediando. L’idea del neo Ministro dell’istruzione è riportare il prima possibile il tutto alla normalità, quindi alla scuola in presenza. Tuttavia, Draghi e i suoi ministri di competenza stanno studiando le carte del Comitato Tecnico Scientifico (Cts) per decidere le nuove linee da intraprendere in vista dell’allargamento delle varianti sul territorio italiano.

Leggi anche > Varianti, cosa sono le zone rosse allargate

L’idea è quella di intervenire con Zone Rosse allargate ai comuni limitrofi a quello soggetti al focolaio da variante Covid-19. Dopo il voto di fiducia il nuovo Governo si lancerà sui provvedimenti da prendere.

Leggi anche > Vaccini, l’esperto difende AstraZeneca

Ritorno scuole
Scuole superiori ritorno (Getty Images)