Valentino Rossi ritiro, Lucchinelli: “Non vince da quando ci sono piloti forti”

L’ex pilota Marco Lucchinelli sull’ipotesi Valentino Rossi ritiro fornisce una visione spietata di quella che è la realtà delle cose, a suo dire.

Valentino Rossi ritiro Lucchinelli
Critiche Valentino Rossi ritiro Lucchinelli FOTO Getty Images

Valentino Rossi riceve una bordata di quelle che fanno male. Ad attaccare il campione di Tavullia, che il 16 febbraio 2021 ha compiuto 42 ani, è Marco Lucchinelli, a sua volta campione di motociclismo negli scorsi decenni e che smise di cavalcare le potenti due ruote nel 1995. Secondo quest’ultimo, Valentino Rossi dovrebbe cominciare seriamente a contemplare l’ipotesi del ritiro.

Leggi anche —> Valentino Rossi, il fratello Luca sarà suo rivale in MotoGP

Ormai l’età è quella che è ed in giro ci sono competitors capaci di tenere a bada pure un mostro sacro come lui. Lucchinelli non manca comunque di elogiare quella che è la carriera plurivincente di Valentino Rossi, che dagli anni ’90 ad oggi ha vinto fior fior di motomondiali. Attualmente ‘The Doctor’ è sotto contratto con il team Petronas Yamaha SRT. A mowmag.com, Marco Lucchinelli non dà però molte chances a VR46. “Al massimo riuscirà a vincere qualche gara, ma la vedo dura per lui. Fino all’anno scorso la moto del team principale della Yamaha era un’altra. Adesso ci sono anche tanti altri piloti ai quali gli attributi non mancano”.

Leggi anche –> Valentino Rossi, chi è: età, vita privata, carriera del campione di MotoGP

Valentino Rossi ritiro, Lucchinelli spietati: “Non ha mai vinto contro piloti forti”

Poi il controverso passaggio: “Rossi non vince un titolo dal 2009 ed è bene sottolinearlo, perché sembra che invece continui a farlo quando ormai da 12 anni quasi sono gli altri a farlo. Da quando sono arrivati piloti davvero forti, Valentino ha fatto fatica. Stoner, Marquez e Lorenzo lo hanno oscurato, e lo dicono i risultati”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Valentino Rossi, rinnova con Yamaha: altri 2 anni nel team Petronas

Parole che sono foriere di polemiche ma che, secondo la fredda analisi di Marco Lucchinelli, corrispondono al vero proprio perché basate sui numeri. Ad ogni modo Rossi resta una icona dei motori e dello sport non solo italiani ma internazionali. E gli ammiratori lo sostengono e lo difendono sempre.