Rosanna Fratello, chi è: età, carriera e vita privata della cantante

Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su Rosanna Fratello: età, carriera e vita privata della cantante e attrice italiana.

Dopo una carriera di successo tra gli anni ’60 e ’70, Rosanna Fratello ha vissuto una fase di stanca creativa negli anni ’80. In quel decennio la cantante pugliese ha inciso qualche singolo, ma dal 1985 al 1990 si è allontanata dal mondo della discografia e dello spettacolo. Anche negli anni successivi la sua attività compositiva non è stata paragonabile a quella degli anni d’oro, visto che ha pubblicato dei greatest hits e solamente due album contenenti inediti: Stammi Vicino (1994) e Tre Rose Rosse (2011).

Questa minore attività ha fatto sì che chiunque sia nato negli anni ’80 non conosca la carriera di Rosanna. Un vero peccato, visto che la cantante è stata un’enfant prodige negli anni ’60 e per tutto il decennio successivo è stata una delle cantanti di maggiore fama e successo. Numerose anche le partecipazioni al Festival di Sanremo, dove ha partecipato per la prima volta a soli 18 anni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rosanna Fratello, carriera e vita della cantante

Nata a San Severo (Foggia) il 26 marzo del 1951, Rosanna si trasferisce con la famiglia da bambina a Cinisello Balsamo (Milano). Qui il padre ed il fratello gestiscono un’azienda di ossidazione anodica, mentre lei studia e coltiva la passione per il canto. La sua voce è molto bella e le permette di ottenere un primo contratto con l’etichetta Arlecchino di Enzo Amadori a soli 15 anni. Con il produttore incide tre pezzi tratti dalla raccolta del Festival di Sanremo e partecipa al Festival della Canzone Italiana di Santa Sofia di Romagna, aggiudicandosi il primo posto.

Leggi anche ->Maria Grazia Calandrone, chi è: età, carriera e vita della poetessa

Nel 1968 vince il titolo di Reginetta della Canzone in un concorso a Piacenza e nel 1969 firma per l’etichetta Ariston. Grazie a questa ottiene il pass per il Festival di Sanremo di quell’anno, a cui partecipa a soli 18 anni. E’ l’inizio di una scalata al successo: Torna a Sanremo nel ’70 e nel ’71, anni in cui partecipa anche a Canzonissima e raggiunge la finale senza mai ottenere il primo posto. Arriva in finale anche nel 1972, ma anche in questo caso non ottiene la vittoria. Torna a Sanremo nel 1974, 1975 e 1976.

Leggi anche ->Brumotti, il VIDEO a Striscia la Notizia: “I residenti stanno con i pusher”

Rosanna in quegli anni è una vera e propria celebrità e come spesso capitava in quell’epoca diventa anche un’attrice. Nel 1971 partecipa al film di Sacco e Vanzetti ‘Giuliano Montaldo’, nel ’73 a ‘La Mano Nera’ di Raccioppi e nel ’76 a ‘La legge violenta della squadra anticrimine’ di Massi. Per quanto riguarda la vita privata sappiamo molto poco perché Rosanna è stata sempre molto riservata: si è sposata con Giuseppe Cappellano ed è madre di Guendalina.