Grande Fratello Vip, Giulia Salemi disperata: ci pensa Alessia Marcuzzi a difenderla

Altri momenti di tensione al Grande Fratello Vip. Ieri sera Giulia Salemi non ha retto ed è scoppiata in lacrime. Ecco cos’è successo.

Quello avuto da Giulia Salemi è stato un vero e proprio crollo emotivo. La ragione di questo suo gesto è semplice: è stata nominata da tutti i concorrenti.

Un gesto che l’ha toccata profondamente. Mentre all’interno della casa più famosa d’Italia andavano avanti le discussione, sul web è stata difesa da una persona molto famosa. Questa persona è Alessia Marcuzzi che non ci pensa due volte a scriver su Twitter ciò che pensa della Salemi.

Grande Fratello Vip: ecco perché la Marcuzzi ha difeso la Salemi

“Ma posso sapere perché ce l’hanno con questa ragazza? Mi sembra sempre gentile con tutti…” ha scritto la Marcuzzi su Twitter. La conduttrice dice di essere molto dispiaciuta per il trattamento che sta venendo riservato alla Salemi e non riesce a spiegarsi il perché.

Leggi anche -> Grande Fratello Vip, Giulia Salemi in lacrime per il tradimento di Rosalinda

La conduttrice de “Le Iene” non usa mezzi termini, usando anche l’espressione “pugnalata alle spalle“. Questo fa ben capire quanto la Marcuzzi trovi inspiegabili le ragioni di un tale accanimento nei confronti della Salemi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

“Ho capito comunque che qui si entra in un terreno minato dei vari fandom…” ha scritto sempre su Twitter. Fortunatamente la situazione sembra essere migliorata. Infatti, poco tempo dopo il fatto la Salemi e Zorzi hanno fatto pace. Un gesto molto apprezzato dalla Marcuzzi che ha dimostrato la sua gioia sempre tramite un post sul web.

Leggi anche -> GF Vip: Stefania Orlando tradisce la fiducia di Giulia Salemi, scoppia la lite

“Cari zorzando, prelemi, rosmello, fornello, pretello, zelletta, mollet. Per tutti è arrivato il momento di aggregarsi. Basta con sta guerra!”. Chissà se il suo appello verrà ascolta o se l’ascia di guerra verrà dissotterrata per l’ennesima volta.