Governo, Draghi sale al Quirinale alle 19: cosa sta accadendo

Ultima ora di pochi minuti fa, nuovo Governo, Mario Draghi sale al Quirinale alle 19, l’annuncio arriva dal Colle: cosa sta accadendo.

(SILAS STEIN/POOL/AFP via Getty Images)
Ecco l’elenco dei ministri diffuso da Mario Draghi:
Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri: Roberto Garofoli
Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta: Federico D’Inca
Pubblica Amministrazione: Renato Brunetta
Affari regionali e autonomie: Francesco Boccia
Sud: Mara Carfagna
Politiche giovanili: Fabiana Dadone
Disabilità: Erika Stefani
Affari europei: Benedetto Delle Vedove
Affari Esteri e Cooperazione internazionale: Luigi Di Maio
Interno: Luciana Lamorgese
Giustizia: Marta Cartabia
Difesa: Lorenzo Guerini
Economia e Finanze: Daniele Franco
Sviluppo Economico: Giancarlo Giorgetti
Politiche agricole alimentari, forestali e turismo: Stefano Patuanelli
Transizione ecologica: Roberto Cingolani
Infrastrutture e trasporti: Enrico Giovannini
Lavoro e politiche sociali: Andrea Orlando
Istruzione: Patrizio Bianchi
Università e ricerca: Cristina Messa
Beni e attività culturali e turismo: Dario Franceschini
Salute: Roberto Speranza

L’attesa è finita: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella riceverà tra poco più di un’ora il Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, ex presidente della Bce. L’incontro avverrà come di consueto al Palazzo del Quirinale. La notizia è stata diffusa proprio dalla Presidenza della Repubblica qualche minuto fa.

Leggi anche–> Mario Draghi sale al Colle, la lista dei ministri: tutti i dettagli

Quindi, Draghi scioglierà la riserva, ma non ci sono dubbi che la sua risposta alla chiamata del Capo dello Stato per la formazione di un nuovo governo sarà positiva. Secondo quanto si è potuto percepire dagli umori della vigilia, quello dell’ex presidente della Bce sarà un vero e proprio governo di unità nazionale.

Leggi anche–> L’incontro Salvini-Berlusconi e la strategia sul Governo Draghi

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Draghi sale al Quirinale: chi saranno i suoi ministri?

Di fatto, con le ultime dichiarazioni di Giorgia Meloni, che lasciano propendere per un’astensione da parte di Fratelli d’Italia, il governo guidato da Mario Draghi non avrà un’opposizione. Si schierano a favore gli ex componenti della coalizione giallorossa, ovvero Pd, Movimento 5 Stelle, LeU e Italia Viva, ma anche Forza Italia e Lega. Favorevoli anche componenti minori, legate al gruppo misto.

Tra le riconferme, attesa quella di Roberto Speranza alla Salute, come quella di Dario Franceschini alla Cultura, ma dovrebbe essere riconfermata all’Agricoltura anche Teresa Bellanova, le cui dimissioni insieme agli altri componenti di Italia Viva avevano sancito la fine dell’esperienza del governo Conte bis. Invece, il nome forte in casa Lega dovrebbe essere rappresentato da Giancarlo Giorgetti.