Alfonso Signorini pronto a querelare un altro concorrente del GFVip

Il Grande Fratello e Alfonso Signorini avrebbero intenzione di querelare un altro gieffino. Scopriamo di chi si tratta e cosa è successo. 

Pochi giorni fa, la produzione del programma Mediaset aveva dato il via a un’azione legale contro Stefano Bettarini. “Dagospia” aveva rivelato che la vicenda sarebbe nata a seguito degli attacchi al programma perpetrati dall’ex calciatore.

Bettarini aveva partecipato alla quinta edizione del GF Vip, ma aveva dovuto abbandonare la casa dopo pochissimi giorni per aver pronunciato una frase blasfema. Le azioni legali della produzione non sarebbe però finite qui. Scopriamo cosa è successo.

Alfonso Signorini, problemi con un altro gieffino: ecco cos’è successo

In base ad alcune indiscrezioni, Alfonso Signorini avrebbe avuto intenzione di muovere azioni legali contro altri concorrenti. Bettarini non sembra quindi l’unico ad essere finito nel mirino del direttore di Chi. La persona in questione sarebbe Salvo Veneziano.

Leggi anche -> Alda D’Eusanio, tutte le sparate da querela fatte al Gfvip: cosa ha detto

Le sue affermazioni sulla trasmissioni non sarebbero state gradite. Dopo le dichiarazioni di Bettarini, Signorini avrebbe deciso di sporgere personalmente querela, la stessa sorte toccherà anche a Veneziano?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Per chi non se lo ricordasse, Salvo aveva partecipato alla quarta edizione e come è successo a Bettarini, anche lui è stato squalificato. Veneziano aveva pronunciato delle frasi sessiste e volgari riferendosi alla concorrente Elisa De Panicis. Entrambi gli ex concorrenti non avrebbero gradito il trattamento ricevuto e, una volta usciti dalla casa, si sarebbero sbilanciati in affermazioni dai toni accessi.

Leggi anche -> GF Vip, Maria Teresa Ruta ammette: “La Cuccarini? Nemmeno al supermercato!”

“Sappiate che molti hanno paura di lui e per questo lo elogiano. Sperano che lui dedichi loro spazio o li chiami nelle prossime edizioni del programma. Per me è diverso, io non ho paura di lui e nemmeno di altri, sono una mina vagante“, queste alcune delle affermazioni pronunciate da Salvo Veneziano su Signorini.