Paura per Silvio Berlusconi: brutta caduta in casa

Momenti di paura per l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: brutta caduta in casa a Roma, come sta adesso.

L’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è caduto in casa e si sarebbe successivamente “recato presso la Clinica ‘La madonnina’ per gli accertamenti del caso e dove ha trascorso la notte”. A renderlo noto poco fa è una nota di Forza Italia. A quanto pare, nulla di preoccupante.

Leggi anche –> Silvio Berlusconi è grave: peggiorate le condizioni dell’ex premier

Infatti, l’ex premier “è stato dimesso questa mattina ed è a casa, al lavoro, per votare da remoto al Parlamento Europeo”. A causa di quella che viene definita una “caduta accidentale”, Berlusconi avrebbe rimediato “una contusione al fianco”. Dunque, la salute dell’ex premier torna a destare preoccupazione.

Leggi anche –> Come sta Silvio Berlusconi, grande preoccupazione per le sue condizioni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La caduta di Silvio Berlusconi: nuova paura per l’ex premier

(PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

Silvio Berlusconi appena un paio di giorni fa aveva incontrato martedì Mario Draghi per le consultazioni verso la formazione del prossimo governo, a cui Forza Italia darà il sostegno. Per questa ragione, ieri sera si trovava ancora a Roma, nella residenza di Villa Grande. 85 anni da compiere a settembre, dopo aver superato il Covid, l’ex premier ha avuto non pochi problemi di salute.

La settimana scorsa, tra l’altro, aveva dovuto dare forfait all’incontro con Draghi, nel primo giro di consultazioni. Infatti, il leader di Forza Italia in questi ultimi mesi ha accusato problemi cardiaci. Questi lo hanno tenuto lontano dall’attività politica, ma anche dalle aule di tribunale, dove sono in corso udienze che lo riguardano. Una volta dimesso dall’ospedale, in mattinata Silvio Berlusconi sarebbe rientrato a Milano.