Sabrina Ferilli choc, già comprati due loculi al cimitero

Sabrina Ferilli, la rivelazione choc durante la partecipazione al Maurizio Costanzo Show con papà Giuliano: ecco cosa l’ha costretta a fare.

Sabrina Ferilli, invitata al Maurizio Costanzo Show, ha raccontato con affetto il rapporto con i genitori e sopratutto con il papà, Giuliano Ferilli, un uomo che a sua detta ha sempre saputo tenere le redini della famiglia che Sabrina considera un’esemplare figura di riferimento. Proprio in compagnia di papà Giuliano Sabrina è stata ospite allo show di Malizio Costanzo qualche anno fa, occasione in cui i due hanno raccontato dettagli divertenti della vita familiare.

Sabrina Ferilli, perché il padre l’ha costretta a comprare due loculi al cimitero

Incitata da Maria De Filippi, Sabrina Ferilli ha raccontato che il padre l’ha quasi costretta a comprare due loculi al cimitero, per evitare il momento in cui questi si riempiranno e non ci sarà più posto per seppellire i propri cari: “Mio padre mi ha fatto comprare due loculi nel cimitero di Fiano Romano”, ha raccontato. Ma uno dei due loculi sono poi stati ceduti ad un amico di famiglia: “Mi ha detto che era morto il figlio di Sandro, un amico, e che essendo morto all’improvviso avevano deciso di dargli un mio fornetto. Va bene, allunga la vita, ma come facciamo adesso? Lui mi ha risposto che te frega, dopo vediamo, e io ho risposto, me ne hai fatto comprare due e adesso me ritrovo con questo che nemmeno conosco”.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Sabrina Ferilli, chi è il padre Giuliano: storico dirigente del Partito Comunista

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Giuliano Ferilli è romano, ed è famoso per essere il dirigente del Partito Comunista Italiano. Ha lavorato a lungo nell’Ufficio del giudice di pace della Regione Lazio, anche se adesso sembra che sia in pensione. La data di nascita del padre di Sabrina non è mai stata resa pubblica, ma sappiamo che Giuliano era poco più di ventenne quando lei nacque.