Brad Pitt snobbato dalla figlia Shiloh: rimosso il cognome dal profilo social

Shiloh, la figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie, avrebbe rimosso il cognome del padre dal suo profilo social. Scopriamo cosa è successo.

I riflettori di tutto il mondo sono attualmente puntati su Shiloh, la splendida figlia di Brad Pitt e di Angelina Jolie. La 14enne ha suscitato decisamente molto scalpore durante le ultime ore, e infatti non si parla d’altro che di lei. La motivazione è un’azione compiuta dall’adolescente che ha veramente lasciato di stucco tutti. Che cosa è successo? Scopriamolo insieme.

Leggi anche->Brad Pitt fidanzata | lei è giovanissima e somiglia alla Jolie | FOTO

Sembrerebbe proprio che Shiloh abbia snobbato completamente il padre, lasciando di sasso tutti e agitando irreversibilmente le acque del mondo del gossip. In che modo? La ragazza pare abbia rimosso dal suo profilo segreto sui social media il cognome Pitt. Il divorzio tra Brad e Angelina è quasi giunto al termine, e la questione si sta spostando verso la tappa del tribunale. Proprio in un momento simile, Shiloh ha deciso di rimuovere dal suo profilo il cognome del papà.

Leggi anche->Brad Pitt, in Francia insieme alla modella Nicole Poturalski: le ultime

Il divorzio tra Pitt e la Jolie, celeberrimi ed amatissimi attori hollywoodiani di rispettivamente 57 e 45 anni, si sta spostando verso il tribunale. Presto verranno in sede opportuna discussi e concordati i dettagli della custodia dei figli. In seguito all’azione di Shiloh, le indiscrezioni parlano però di un possibile colpo di scena, proprio inerente alla custodia dei ragazzi. La battaglia per quest’ultima è combattuta dai due attori dal 2016 e potrebbe realmente prendere una piega decisamente inaspettata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brad Pitt e Angelina Jolie: la lotta per la custodia dei figli

I 6 figli di Brad Pitt e Angelina Jolie, Maddox, Pax, Zahara, Shiloh, e i gemelli Vivienne e Knox stanno attualmente vivendo con la madre nella villa di Los Angeles. Secondo le indiscrezioni, i ragazzi hanno contatti frequenti e regolari con il padre, dal momento in cui entrambi i genitori condividono la custodia. La battaglia tra i due per quest’ultima verrà presto combattuta in tribunale, e potrebbe riservare qualche colpo di scena.

Pitt, secondo alcune fonti, è intenzionato a chiedere e mantenere la metà della custodia, ma quello che verrà deciso in tribunale è ancora un’incognita, impossibile da prevedere. Di certo per l’attore hollywoodiano l’azione della figlia Shiloh è stato un colpo durissimo da incassare. “Anche se sicuramente la ragazza non voleva fargli del male, è stato un vero calcio nei denti.” ha dichiarato una fonte esterna. “La famiglia è tutto per lui. Quindi deve sicuramente avergli fatto male”.