Ladri acrobati finalmente arrestati: derubarono Hakimi e la Leotta

Una banda di ladri acrobati aveva svaligiato le case di Diletta Leotta, dell’interista Hakimi e di altri vip e non solo. Ora sono in manette.

ladri acrobati Diletta Leotta Hakimi
Arrestati i ladri acrobati che derubarono Diletta Leotta e Hakimi dell’Inter Foto dal web

I carabinieri hanno finalmente arrestato i ladri acrobati che da mesi colpivano i quartieri della cosiddetta Milano bene. Si tratta di quattro abilissimi topi di appartamento, responsabili di colpi notevoli con bottini ingenti messi a segno anche a danno di alcuni vip. Tra le persone famose visitate loro malgrado dalla banda figurano Diletta Leotta, il terzino dell’Inter, Achraf Hakim, e la influencer Eleonora Incardona.

Leggi anche –> Diletta Leotta, pauroso furto in casa: rubati più di 150mila euro

A questi ladri acrobati vengono attribuiti anche dei furti compiuti con le stesse modalità in altre regioni. Si tratta di individui tutti di nazionalità serba e tra loro figura anche un minore. Gli agenti della squadra mobile di Milano sono riusciti a rintracciarlo dopo una indagine accurata durata per mesi. Le forze dell’ordine si sono avvalse anche delle immagini estrapolate dalle telecamere di sicurezza installate in strada, individuando il gruppo di malviventi durante un furto compiuto il 12 dicembre 2012, quello ai danni della Incardona. I filmati mostrano due di loro penetrare in una abitazione privata mentre un terzo fa da palo.

Leggi anche –> Diletta Leotta, il racconto del furto subito: “E’ stato orribile”

Ladri acrobati, le riprese video di un loro colpo recente

Poi tutti quanti si introducono nell’appartamento velocemente svaligiato. Risultavano già noti alle autorità. Successivamente sempre loro hanno compiuto un altro saccheggio a Vicenza il 27 gennaio. L’arresto ha permesso anche di recuperare diversa refurtiva non ancora piazzata ai ricettatori, tra contanti, orologi preziosi, abiti ed accessori firmati ed altro. Dei tre maggiorenni, uno ha 26 ed un altro 27 ed entrambi sono nati a Milano, pur essendo di nazionalità serba.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Diletta Leotta, la risposta sorprendente ai ladri che le hanno rubato tutto

Il primo colpo accreditato a questo gruppo risale al 6 giugno 2020. Diletta Leotta si è vista sottrarre beni per un totale di 150mila euro, ingente anche la refurtiva rubata ad Eleonora Incardona, con svariate borse, sciarpe, cinture, tutte firmate e gioielli e mille euro in contanti. Di recente anche l’interista Hakimi ha avuto una brutta sorpresa e tutto lascia presagire che i responsabili fossero proprio i quattro balcanici finalmente arrestati dai carabinieri.